Bollette a 28 giorni, bocciati ricorsi operatori  

Pubblicato da in data 11 Luglio 2019

Bollette a 28 giorni, bocciati ricorsi operatori

(Afp)

Pubblicato il: 12/07/2019 14:30

Il Consiglio di Stato ha respinto i ricorsi presentati da Vodafone, Wind Tre e Fastweb contro le decisioni del Tar del Lazio relative alle bollette telefoniche a 28 giorni. La decisione concerneva la delibera Agcom sulle bollette e la relativa contestazione alle compagnie telefoniche di non avere osservato la cadenza mensile. Il Consiglio di Stato (sezione VI) ha deciso in camera di consiglio il 4 luglio respingendo l’appello principale e quello incidentale.

‘Bocciando’ il ricorso incidentale, i giudici del Consiglio di Stato hanno respinto anche la richiesta dell’Agcom di confermare l’iniziale entità delle sanzioni (1.160.000 euro) dimezzate dal Tar del Lazio a 580.000 euro. I giudici amministrativi avevano fatto riferimento al fatto che la violazione commessa risaliva al giugno 2017, quando il massimo edittale della sanzione era appunto di 580.000 euro.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background