Caos Procure, Fuzio anticipa dimissioni  

Pubblicato da in data 12 Luglio 2019

Caos Procure, Fuzio anticipa dimissioni

(Fotogramma)

Pubblicato il: 13/07/2019 10:33

Il procuratore generale della Cassazione Riccardo Fuzio ha deciso di anticipare le proprie dimissioni. Una decisione, ha spiegato l’avvocato Grazia Volo, ”per garantire la funzionalità dell’ufficio dal punto di vista organizzativo e difendersi liberamente”. Fuzio è indagato a Perugia per rivelazione di segreto al pm romano Luca Palamara, indagato a sua volta per corruzione.

Il pg Fuzio lascerà l’incarico in magistratura il prossimo 21 luglio e non più il 20 novembre, come precedentemente annunciato. ”Il Procuratore generale Fuzio aveva aderito all’invito di garantire la continuità delle attribuzioni assegnate all’ufficio della Procura Generale fino alla data del 20 novembre 2019″, si legge nel comunicato del legale del pg Fuzio, Grazia Volo. “Nella giornata dell’11 luglio 2019, avendo constatato che, nonostante la vicinanza della gran parte dei magistrati dell’Ufficio, non sussistono le condizioni interne per garantire la piena funzionalità dell’Ufficio della Procura Generale nel rispetto dei criteri organizzativi, ha modificato la precedente decorrenza e, con rammarico, ha chiesto di essere collocato a riposo anticipatamente dal 21 luglio 2019”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background