Vortice, bassa pressione e anticiclone  

Pubblicato da in data 14 Luglio 2019

Vortice, bassa pressione e anticiclone

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 15/07/2019 10:53

Si è aperta nel peggiore dei modi la settimana. Le prossime 48 ore saranno a tratti critiche sul fronte meteo a causa di un vortice di bassa pressione che muoverà dall’alto Tirreno verso Sud, condizionando severamente il quadro meteorologico su molte zone del Paese. “Ci attendiamo una fase di maltempo caratterizzata da parecchia pioggia, temporali anche forti e il tanto temuto pericolo di grandine” fanno sapere gli esperti de ‘IlMeteo.it’, avvertendo che “sotto forti piogge e qualche temporale troviamo molte delle Regioni settentrionali, soprattutto il Piemonte, la Liguria di ponente, la bassa Lombardia, l’Emilia e l’Ovest del Veneto”. Il cattivo tempo si spinge poi verso il Centro Sud, “in particolare su Toscana, Umbria, Lazio sino alla Puglia e ai settori meridionali della Calabria e sul Nord-Est della Sicilia.

“Il contesto atmosferico continuerà a rimanere fortemente perturbato nelle prossime ore quando altri rovesci temporaleschi di forte intensità e locali grandinate colpiranno il Piemonte, specie il Cuneese e l’astigiano fino all’alessandrino, la Liguria centro-occidentale, l’area emiliana, tutta la Toscana sino all’Umbria e localmente il Lazio fino a Roma” ricordano ancora gli esperti. “In particolare sulle coste della Toscana e attorno all’Elba possiamo prevedere fino a 100 litri di pioggia su metro quadro, grandine e colpi di vento e allo stato attuale non possiamo escludere neppure la formazione di trombe marine”.

FINE SETTIMANA – ‘IlMeteo.it’ avvisa poi che lo spostamento verso Sud del vortice depressionario manterrà ancora attivo il maltempo fino a martedì, “essenzialmente sui comparti meridionali con piogge e fenomeni temporaleschi che colpiranno in modo più evidente la Puglia, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia”. Sul resto del Nord e del Centro il tempo sarà già migliorato “con cielo sereno o poco nuvoloso e venti freschi settentrionali”. Da mercoledì, infine, “la pressione tornerà ad aumentare su tutta Italia con il ritorno del bel tempo e addirittura da sabato 20 tornerà l’anticiclone africano con una nuova ondata di caldo e afa su gran parte d’Italia”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background