Sgozza la fidanzata e poi posta la foto  

Pubblicato da in data 15 Luglio 2019

Sgozza fidanzata 17enne e poi posta la foto

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 16/07/2019 15:20

Avrebbe tagliato la gola della sua fidanzata e poi postato le foto su Instagram. Foto che stanno continuando a circolare nonostante siano state rimosse, non prima che fossero stati copiati e condivisi da altri utenti che si collegavano all’account di Brandon Clark si legge sulla Bbc.

La vittima è Bianca Devins, una influencer 17enne: è stata uccisa a Utica, New York, domenica mattina. A confermare l’identità la sorella Liv in un post: “Odio dover scrivere questo. Odio sapere che non tornerai mai più a casa. Eri la migliore sorella che qualcuno avrebbe mai potuto chiedere. Grazie per essere stata sempre lì per me. Grazie per essere la sorella migliore che abbia mai immaginato. Grazie per avermi sempre protetto”.

Secondo quanto dichiarato dalla polizia di Utica su Facebook, Devins e Clark si sarebbero incontrati su Instagram due mesi fa. La sera prima dell’omicidio sarebbero stati a un concerto insieme e avrebbero discusso sulla via del ritorno. “Stiamo prendendo tutte le misure per rimuovere questo contenuto dalle nostre piattaforme”, ha detto un portavoce di Facebook, proprietario di Instagram.

Mi dispiace, Bianca”, avrebbe scritto il 21enne nel post in cui mostrava il cadavere della giovane. A quanto pare la stessa immagine l’avrebbe pubblicata anche sull’app di messaggistica Discord, da cui sono partite le segnalazioni per la polizia. Mentre gli agenti erano alla ricerca della coppia, Brandon Clark avrebbe chiamato il numero di emergenza raccontando quanto aveva fatto oltre a condividere l’intenzione di “farsi del male”, ha detto la polizia.

Solo dopo aver trovato Clark che, nel frattempo aveva tentato di tagliarsi la gola, gli agenti hanno trovato il cadavere della 17enne. Sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza, il 21enne, accusato di omicidio, dovrebbe cavarsela.


Opinioni dei lettori
  1. levitra genérico   On   12 Agosto 2019 at 10:53

    En estos casos, el pene no presenta ninguna alteración física, sin embargo, enfermedades como la ansiedad (provocada con frecuencia por el miedo a no conseguir una erección o a defraudar a la mujer), la depresión, los problemas con la pareja e incluso el estrés pueden afectar al acto sexual.

  2. cialis genérico   On   10 Agosto 2019 at 11:29

    Además, la falta de erección puede deberse a causa de cargas psíquicas y el estrés raras veces. En estos casos, abordar el problema de estrés puede ser suficiente para revertir la situación.

  3. viagra generico   On   9 Agosto 2019 at 16:06

    Tadalafilo (Cialis) Desarrollado por la compañía ICOS y comercializado por Eli Lilly and Company, el tadalafilo (Cialis) fue aprobado en Estados Unidos para el tratamiento de la disfunción eréctil en el año 2003. Nuestro centro dispone de profesionales altamente cualificados y de tecnología puntera para poder poner a su disposición, los tratamientos más avanzados y más indicados para su caso particular.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background