Forza Italia, resta rischio scissione  

Pubblicato da in data 18 Luglio 2019

Forza Italia, resta rischio scissione

(Fotogramma)

Pubblicato il: 19/07/2019 15:25

I margini di manovra sono ridotti all’osso. Nonostante il lavorio delle diplomazie, il rischio di scissione interna resta, eccome. Anzi, c’è chi lo pronostica entro l’estate. Ieri sera Mara Carfagna e Giovanni Toti si sono visti in piazza San Lorenzo in Lucina per uscire dall’impasse. I due coordinatori nazionali azzurri, raccontano, proveranno a presentare una proposta di sintesi sulla riforma della democracy interna di Forza Italia alla prossima riunione del ‘tavolo delle regole’, che dovrebbe tenersi la prossima settimana. Da consegnare poi a Silvio Berlusconi. Gli sherpa stanno lavorando per definire punti di incontro e trovare il ‘lodo primarie’, che non faccia saltare il banco, anche perché, sondaggi alla mano, un eventuale strappo del governatore ligure penalizzerebbe soprattutto il partito, portandogli via circa un 2% di consensi.

Se ci riusciamo, proviamo a mettere giù una proposta unitaria da portare alla prossima riunione del ‘tavolo delle regole’, poi decideremo sul da farsi, avrebbe detto ai suoi Toti, consapevole che il tempo di pazientare è quasi scaduto. Il governatore insiste sulla data di convocazione delle primarie in autunno, sulla necessità di nuove regole e il passo indietro dei coordinatori regionali per ricominciare daccapo. Tutte richieste che difficilmente potranno essere accolte. I pontieri mediano, ma pochi scommettono sulla exit strategy per uscire dallo stallo attuale. I ‘totiani’ sono sempre più scettici, convinti che, anche rinunciando a qualche loro ‘paletto’, alla fine non si troverà la quadra.

L’ultima riunione del ‘board a 5’ del 10 luglio scorso si è conclusa con una fumata nera e i partecipanti si sono dati almeno 10 giorni per riflettere. I ‘totiani’ scalpitano, non credono alla mediazione risolutiva, la trattativa è appesa a un filo, già si rincorrono le voci su un nuovo gruppo di parlamentari pronto a seguire subito il governatore ligure, ma si tratta di rumor. Raccontano di un Berlusconi sempre più infastidito dalle liti di pollaio e le fughe in avanti su primarie aperte ai non iscritti. “Lo show down è atteso per la prossima settimana”, dice a mezza bocca un big azzurro.


Opinioni dei lettori
  1. cephalexin allergy   On   17 Ottobre 2019 at 21:26

    To understand whether to use the drug, you need to know what effect it has. Antibiotics-abbreviated name of the group of antibacterial drugs. These substances destroy the microbes that are the cause of the disease, and therefore are very effective for the treatment of many conditions.

  2. viagra genérico   On   2 Ottobre 2019 at 09:46

    Muchos hombres desean hacer el amor toda la noche y satisfacer plenamente a su pareja, pero no pueden hacerlo debido a su problema sexual. Este tipo es muy habitual.

  3. artículo científico   On   16 Settembre 2019 at 21:31

    Disfuncion erectil motivos. Esto es debido a que con el tiempo la hipertensión daña los vasos sanguíneos mientras la sangre corre por las venas a gran fuerza. Estas son las ciencias y cimientos de todos los estudios que abarcan la sexología. Cialis incompatibilidades…

  4. viagra españa   On   9 Agosto 2019 at 14:25

    Este es el principal síntoma. Por ejemplo, la depresión es uno de los motivos que más tienen incidencia en disminuir el libido, e impide al miembro ponerse duro. Los betabloqueantes (propranolol, atenolol), los antidepresivos tricíclicos, el haloperidol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background