Iran sequestra petroliera Gb  

Pubblicato da in data 18 Luglio 2019

Iran cattura petroliera Gb

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 19/07/2019 20:37

I Guardiani della Rivoluzione iraniani, i pasdaran, hanno comunicato di aver fermato una petroliera britannica nello Stretto di Hormuz, perché avrebbe violato le leggi internazionali. La Stena Impero è attualmente diretta a nord verso l’Iran, riferiscono la Stena Bulk, proprietaria della nave, e la Northern Marine Management. Le due società spiegano che al momento non sono “in grado di contattare la nave”.

La Stena Bulk e l’armatore hanno spiegato che la petroliera è stata catturata da “piccole imbarcazioni e da un elicottero” intorno alle 15, ora di Greenwich (le 19.30 in Iran), dopodiché ha fatto rotta verso le coste iraniane. A bordo ci sono 23 persone, tutti membri dell’equipaggio. Lo Stretto di Hormuz è diventato il teatro delle tensioni con l’Iran, con una serie di incidenti nelle ultime settimane; lo stretto divide la Penisola Arabica dalle coste iraniane e il Golfo Persico dal Golfo dell’Oman. E’ uno dei tratti di mare più importanti del mondo per il trasporto del petrolio. Le relazioni tra l’Iran da una parte e Usa e Gran Bretagna dall’altra si sono deteriorate in modo marcato nelle ultime settimane. All’inizio di luglio la Gran Bretagna aveva catturato una petroliera iraniana, accusandola di violare le sanzioni contro la Siria.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background