Radici chiede a Borsa ammissione su Aim Italia  

Pubblicato da in data 21 Luglio 2019

Radici chiede a Borsa ammissione su Aim Italia

Pubblicato il: 22/07/2019 21:58

Radici Pietro Industries & Brands, società attiva nel settore della pavimentazione tessile di alta gamma e lusso, ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant sul mercato Aim Italia. Il book è stato chiuso con successo dal global coordinator Banca Finnat con un riscontro positivo da parte di circa 20 investitori istituzionali per una raccolta complessiva di oltre 6 milioni di euro e un prezzo di emissione di 3,1 euro ad azione. L’ammissione di Radici è prevista per mercoledì 24 luglio, con primo giorno di negoziazione atteso per venerdì 26 luglio. Il flottante atteso è pari a oltre il 23% del capitale sociale.

La raccolta derivante dalla quotazione “sarà destinata al supporto del piano strategico di crescita, sia organica che per linee esterne, che prevede acquisizioni lungo tutta la filiera funzionali a integrare il processo a monte e a valle così da per ampliare ulteriormente la gamma produttiva”, si spiega dalla società.

“Siamo molto soddisfatti del momento positivo che stiamo vivendo e del percorso di avvicinamento alla Borsa fatto finora, che rappresenterà senza dubbio una tappa importante a cui abbiamo lavorato con impegno negli ultimi anni raggiungendo ambiziosi risultati a doppia cifra”, ha detto Ivan Palazzi, ceo di Radici Pietro Industries & Brands.


Opinioni dei lettori
  1. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 09:19

    Para el correcto funcionamiento de estos fármacos se precisa de la existencia de un estímulo sexual para actúar directamente sobre el pene, aumentando la cantidad de sangre que recibe para facilitar así la erección. Hoy puede comprar Viagra y recibir lo en casa de forma rápida, segura y DISCRETA.

  2. viagra en españa   On   9 Agosto 2019 at 13:51

    Cualquier alteración en alguna de estas funciones, conllevan a problemas de erección o disfunción eréctil. Si el problema persiste, la culpa se convierte en algo más que un efecto secundario: también puede contribuir al ciclo continuo de la disfunción eréctil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background