Il leader No Tav: “No a provocazioni, sarà passeggiata tranquilla”  

Pubblicato da in data 24 Luglio 2019

“Le prese di posizione sono di chi vuole sempre pompare per fare terrorismo psicologico”. Così Alberto Perino, leader storico del Movimento No Tav a proposito del rischio disordini in occasione della passeggiata al cantiere Tav in programma sabato pomeriggio nell’ambito del festival dell’Alta Felicità che si è aperto oggi a Venaus. “Noi abbiamo sempre detto che sarà una passeggiata tranquilla di tanta gente e quindi non facciano delle provocazioni inutili“, sottolinea ancora.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background