Gozi nel governo Macron, M5S-Lega all’attacco  

Pubblicato da in data 28 Luglio 2019

Gozi nel governo Macron, M5S-Lega all'attacco

(Fotogramma)

Pubblicato il: 29/07/2019 21:33

La nomina di Sandro Gozi quale responsabile Affari europei del governo francese diventa un caso. “Solo lo scorso maggio Gozi definiva la Tav Torino-Lione ‘il simbolo di un’Europa che vogliamo ricostruire’. Tempo due mesi e Macron gli ha dato un incarico nel suo governo. Gozi accettandolo ha dimostrato che tradiva il Paese prima e lo tradisce oggi. Ma in tutto ciò la Lega che dice? Sostiene le stesse idee di Gozi, del Pd e degli amici di Macron che hanno girato le spalle all’Italia… Perché?” affermano fonti del M5S.

Su Facebook a intervenire per la Lega è lo stesso vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Gozi, già sottosegretario agli Affari europei con Renzi e Gentiloni, con la benedizione di Macron viene ora nominato, stesso ruolo, nel governo francese!!! – sottolinea – Immaginate di chi facesse gli interessi questo personaggio quando era nel governo italiano… Pazzesco, questo è il Pd!”.

La replica di Gozi arriva via Twitter: “Leggo che Matteo Salvini si chiede come io abbia tutelato gli interessi nazionali quando ero al governo. Caro Salvini, quando vuoi ci confrontiamo, atti e documenti alla mano, per vedere chi tra me e te ha curato di più e meglio gli interessi del nostro Paese. Facciamo così?”.

Ma sulla nomina arrivano anche le critiche di Giorgia Meloni, leader di Fdi. “Mi dicevano, ‘sei ossessionata dal problema dei francesi’. Ora si scopre che questo Sandro Gozi è entrato nel governo francese con il ruolo che aveva nel governo italiano” e la cosa assume “dei connotati interessanti, non perché si veda ancora una volta quanto questi del Pd siano attaccati alla maglia italiana, cioè zero; ma io voglio sapere perché Emmanuel Macron e il governo francese ci tengano a premiare così un signore che avrebbe dovuto fare fino a qualche mese fa gli interessi degli italiani” afferma Meloni in un video postato su Facebook. “E allora – aggiunge – oggi abbiamo depositato come Fratelli d’Italia una interrogazione perché vogliamo sapere quali sono tutti i dossier che Sandro Gozi ha seguito quando era alla presidenza del Consiglio italiano che riguardano anche i francesi. Noi vogliamo sapere che cosa deve Emmanuel Macron a Sandro Gozi”.


Opinioni dei lettori
  1. comprar cialis online   On   10 Agosto 2019 at 18:11

    Pero uno de los síntomas más comunes, aunque menos comentados, de la depresión es la disfunción eréctil. Cuando no hay una enfermedad crónica conocida, la muestra sanguínea de las hormonas de la tiroides, de la testosterona y de la prolactina es necesaria para determinar si hay un ambiente hormonal adecuado para la erección.

  2. comprar viagra   On   9 Agosto 2019 at 17:34

    La baja autoestima también puede ser un signo de otros problemas psicológicos como la depresión. Pero la disfunción eréctil no es necesariamente una parte inevitable del proceso de envejecimiento. Si bien la disfunción eréctil es un problema profundamente personal, no es algo que deba sufrir solo. Hay muchas formas diferentes de practicar la meditación, así que pruebe algunas opciones para ver qué funciona mejor para usted. La alternativa es la utilización de alprostadilo por vía uretral, el cual tiene resultados aceptables. Una lesión en el pene, la columna vertebral, la próstata, la vejiga y la pelvis puede llevar a DE, produciendo lesión en los nervios, músculos lisos, arterias y tejidos fibrosos de los cuerpos cavernosos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background