Oggi l’ultimo saluto a Mario  

Pubblicato da in data 28 Luglio 2019

Oggi l'ultimo saluto a Mario

(foto Adnkronos)

Pubblicato il: 29/07/2019 09:51

Mille persone si sono radunate all’esterno della chiesa di Santa Maria del Pozzo a Somma Vesuviana per dare l’ultimo saluto a Mario Cerciello Rega, il vicebrigadiere dei carabinieri ucciso a coltellate nella notte fra il 25 e il 26 luglio nel centro di Roma. Uomini delle forze dell’ordine, preti, tra cui padre Maurizio Patriciello, gente comune, parenti e amici ma anche chi non conosceva il carabiniere ed è giunto da Napoli apposta per rendergli omaggio. Proprio in questa chiesa, poco più di un mese fa, il militare si era sposato. “Ricordo ancora quella bellissima cerimonia – spiega una conoscente del vicebrigadiere – quel giorno piangemmo di gioia, oggi piangeremo di dolore. Che peccato, un bravo ragazzo che non doveva avere questa sorte”. A presiedere le esequie sarà il vescovo ordinario militare per l’Italia monsignor Santo Marcianò, mentre il sindaco del paese ha disposto il lutto cittadino.

Ieri tante, tantissime persone si sono recate alla camera ardente allestita nella cappella in piazza Monte di Pietà. Accanto alla bara avvolta dal tricolore, la moglie del carabiniere Rosa Maria. Accanto a lei i familiari i familiari di Mario e una decina di amici d’infanzia, arrivati venerdì da Somma Vesuviana. Ai funerali parteciperà la sindaca di Roma Virginia Raggi.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background