Federazione nuoto, basket e tennis: “Malagò firmi contratto di servizio”   

Pubblicato da in data 29 Luglio 2019

Federazione nuoto, basket e tennis: Malagò firmi contratto di servizio

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 30/07/2019 21:07

“Apprendiamo che il presidente del Coni Giovanni Malagò nel corso dell’audizione presso la settima commissione del Senato ha dichiarato che la legge delega riguardante lo sport crea serissimi problemi con il Comitato olimpico internazionale ed è in contrapposizione con i principi fondamentali della Carta Olimpica. Le sotto indicate Federazioni ritengono che tale atteggiamento crea uno stato di disagio e turbamento non condivisibile”. E’ quanto si legge in una nota firmata da Gianni Petrucci Federazione Basket, Paolo Barelli Federazione Nuoto, Angelo Binaghi Federazione Tennis, Bruno Cattaneo Federazione Pallavolo, Gabriele Gravina Federazione.

“Si ritiene invece che gli eventuali possibili miglioramenti della legge delega, peraltro già approvata da uno dei due rami del Parlamento, debba eventualmente avvenire attraverso una interlocuzione collaborativa e non con atteggiamenti di contrapposizione” scrivono le federazioni, che invitano “il Presidente del Coni a sottoscrivere con immediatezza il contratto di servizio con la società Sport e Salute consentendo in tal modo a dare attuazione ad una legge dello stato già approvata garantendo così le attività alle federazioni, discipline associate e Enti di promozione sportiva tenendo anche conto del particolare momento che vede lo sport italiano impegnato nelle attività di qualificazioni alle prossime Olimpiadi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background