Teatro: Peparini, Abbagnato sarà ‘Lucrezia Borgia’, ma non mollo ‘Amici’  

Pubblicato da in data 29 Luglio 2019

Peparini: Abbagnato sarà 'Lucrezia Borgia', ma non mollo 'Amici'

Il regista e coreografo Giuliano Peparini firma per Eleonora Abbagnato un nuovo spettacolo dedicato a ‘Lucrezia Borgia’

Pubblicato il: 30/07/2019 13:48

“Eleonora Abbagnato sarà ‘Lucrezia Borgia’, un’opera teatrale ispirata al dramma di Victor Hugo. Simile all’eroina rinascimentale, Eleonora è una donna di carattere, istintiva, coraggiosa, determinata. E soprattutto madre come la mia ‘Lucrezia’. Si tratta di un nuovo progetto al quale sto lavorando. Ma attenzione non mollo ‘Amici””. E’ quanto ha annunciato all’Adnkronos il regista e coreografo Giuliano Peparini, a Caracalla con il corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, per la ripresa del suo ‘Romeo e Giulietta, in cartellone sino al 4 agosto’.

Ed a proposito del programma condotto da Maria de Filippi, di cui è direttore artistico, ha precisato: “Sono molto legato ad ‘Amici’. Ogni quadro che preparo è una fonte di ispirazione fortissima. Squarci di luce che potrei trasformare in spettacoli. Un laboratorio di idee, fondamentale, all’interno di un confronto quotidiano con giovani interpreti appassionati e generosi”. Ritornerà dunque ad ‘Amici’? “Aspetto il momento giusto per ufficializzare la mia decisione – ha risposto – Non lascerò comunque il programma. E non voglio, comunque, creare problemi ad una trasmissione a cui sono molto legato”.

Un’amicizia che dura da anni, una stessa visione della danza, convergenza di linee estetiche e strategiche con Eleonora Abbagnato, étoile di Palais Garnier e direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Entrambi, giovanissimi, hanno ‘vissuto’ gli anni eroici in compagnia con Roland Petit. “Dal grande coreografo francese abbiamo imparato tutto – ha proseguito Peparini – Soprattutto Roland ci ha insegnato a guardare oltre il nostro sguardo. ‘Confrontatevi con altri universi, come ho fatto io’, ci diceva. Non mi sono fermato alla danza. Mi sono misurato con il teatro, il cinema, il musical”.

“E’ qualcosa che tutta una generazione vicina al grande coreografo francese vive ancor oggi – ha proseguito – La nostra danza è universale, senza barriere e confini, non è un’arte ghettizzata. Pur essendo nato come danzatore classico penso che la danza sia in continua evoluzione. E poi sono uno spirito curioso. E’ la mia educazione – ha confessato il coreografo e regista romano- Amo la cultura, amo leggere, migliorare, arricchirmi semplicemente osservando ciò che mi circonda. Questione di istinto, di immaginazione. Anche un raggio di sole può essere fonte di ispirazione”.

Universi della danza senza barriere all’interno di una società che costruisce, invece, muri e divisioni. “Confesso che, a volte, l’essere umano mi fa un po’ paura – ha continuato Peparini – Siamo assolutamente imprevedibili anche nella violenza, che non riusciamo più a gestire. E non stiamo solo distruggendo noi stessi, ma anche il pianeta. Abbiamo la meravigliosa capacità di creare cose bellissime e poi di annientare la terra. E’ quello che oggi, confesso, mi inquieta profondamente”.

E sulla ‘Lucrezia Borgia’, che debutta in prima nazionale in Italia, nel marzo 2020, Giuliano Peparini, già ‘autore’ di opere spettacolari (‘1789, Les Amants de la Bastille’, ‘La Légende du Roi Arthur”, ‘Romeo e Giulietta- Ama e cambia il mondo’) anche accanto a Franco Dragone del Cirque du Soleil, ha anticipato che sarà fedelissimo al dramma di Victor Hugo. “Una pièce teatrale in cui ‘racconterò’ anche attraverso la parola, non soltanto con la danza. Ho visto ‘Lucrezia Borgia’ a Parigi, alla Comèdie Francaise. Ne sono stato stregato. E poi ho sempre pensato che Victor Hugo sia uno scrittore perfetto per la Tersicore, sembra quasi che i suoi racconti, visionari, abbiano al proprio interno una drammaturgia coreografica. Come del resto ‘Notre-Dame de Paris’, un capolavoro della danza del ‘900 creato da Roland Petit”.


Opinioni dei lettori
  1. cephalexin tablets   On   17 Ottobre 2019 at 20:22

    All antibiotics are divided into several groups, depending on the activity of substances, their distribution in the tissues and the mechanism of action. Cephalosporins. Strong enough antibiotics, but often cause allergies. Have a wide range of actions.

  2. article   On   4 Ottobre 2019 at 00:08

    The usual starting dose for most men is 50 mg, however, the doctor may increase or decrease the dose depending on side effects and effectiveness.

  3. comprar viagra   On   1 Ottobre 2019 at 22:45

    El vardenafilo se encuentra en pastillas de 5 mg, 10 mg y 20 mg. El médico, por su parte, tratará de encontrar la causa de la disfunción eréctil para tratarla adecuadamente.

  4. cialis medicamento   On   16 Settembre 2019 at 19:20

    Disfuncion erectil remedios homeopaticos para. A nivel biológico, una erección se da cuando el cuerpo cavernoso del que está constituido el miembro, se llena de tanta sangre que los vasos sanguíneos que lo recubren hacen que este se hinche, provocando de esa manera la erección. Los dispositivos manuales también se pueden usar para tratar la disfunción eréctil. Que cialis es mejor…

  5. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 18:47

    La erección ocurre cuando cientos de vasos sanguíneos del pene se llenan de sangre. No es tan extraño en las nuevas relaciones, donde el hombre puede estar nervioso sobre el encuentro sexual y con ganas de impresionar a su pareja.

  6. viagra genérico   On   9 Agosto 2019 at 18:09

    Esto no sólo reducirá los problemas de erección, sino también promueve la intimidad en la relación. Esto no sólo reducirá los problemas de erección, sino también promueve la intimidad en la relación.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background