Veneto, 2 mila prof senza tutela  

Pubblicato da in data 30 Luglio 2019

Veneto, 2 mila prof senza tutela

fg

Pubblicato il: 31/07/2019 20:25

“La scuola si ritrova nuovamente di fronte all’inizio di un nuovo anno scolastico senza essere riuscita ad affrontare il paradosso di posti disponibili, magari occupati negli anni precedenti da un docente che pur ha superato la valutazione dei propri superiori e che ora si ritrova licenziato; anche con effetto retroattivo e senza nemmeno essere coperto da indennità – spiega l’Assessore veneto Elena Donazzan -. Ho incontrato alcune, tra le tante che mi contattano quotidianamente per raccontare il proprio dramma personale; un problema collettivo e istituzionale”.

“Se riteniamo che la scuola sia una priorità per la comunità, e ancor di più per le Istituzioni, allora dobbiamo ammettere di non essere stati in grado, e non mi sottraggo a questa responsabilità, di risolvere un problema noto a tutti. Problema che, a parer mio, si poteva superare con una norma per non incorrere in un nuovo richiamo da parte dell’Unione Europea, come pare in queste ultime ore. Se riteniamo che la continuità didattica sia un valore da difendere, allora va corretto con urgenza il fatto che agli insegnanti licenziati non sia permesso di rientrare, pur da precari, nello stesso posto, destinato magari a restare vuoto. Dov’è il rispetto per quell’insegnante e per i suoi studenti?”, sottolinea.

“Nel Veneto – prosegue l’Assessore – si calcola siano 2.800 i partecipanti al concorso straordinario indetto dal Miur per risolvere la situazione dei diplomati magistrali ma solo 150 di questi verranno assunti a tempo indeterminato. Si calcola altresì che nella nostra regione siano circa 2.000 i docenti tornati precari, o che lo torneranno, senza la copertura di un ammortizzatore sociale. La situazione più grave a Camponogara in provincia di Venezia dove su 12 insegnanti sono 11 i licenziati e ben altrettanti i nuovi supplenti che entreranno verosimilmente per l’avvio del prossimo anno scolastico”.

Gli insegnanti hanno chiesto all’Assessore Regionale di farsi parte diligente per una soluzione dei problemi di un sistema che impedisce all’insegnante licenziato di rientrare, ricordando che non esiste, ad oggi, alcuna graduatoria che possa accoglierli, neppure a livello di istituto. I docenti hanno infine riferito all’Assessore che gli Uffici Scolastici territoriali, sollecitati sul tema, rispondono di essere ancora in attesa di notizie dal Ministero.

“Chiederò al Ministro Di Maio che il Governo si occupi anche di questi lavoratori – conclude Donazzan – che devono far fronte ad impegni familiari come il pagamento di un mutuo o di un affitto. Ho già coinvolto il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto affinché si intervenga per difendere dove possibile la continuità didattica, condividendo l’iniziativa degli omologhi uffici di Piemonte e Lombardia che hanno sottoscritto un accordo sulle utilizzazioni del personale docente, educativo e A.T.A. delle Istituzioni Scolastiche Statali nel tentativo di risolvere almeno questo punto”.


Opinioni dei lettori
  1. cephalexin reviews   On   18 Ottobre 2019 at 15:20

    To understand whether to use the drug, you need to know what effect it has. Antibiotics-abbreviated name of the group of antibacterial drugs. These substances destroy the microbes that are the cause of the disease, and therefore are very effective for the treatment of many conditions. https://cephalexin.top/

  2. viagra genérico   On   2 Ottobre 2019 at 23:56

    La disfunción eréctil es un problema que suele aparecer con la edad. La disfunción eréctil puede solucionarse de forma muy eficaz a través de la terapia sexual.

  3. cialis genérico   On   10 Agosto 2019 at 11:22

    Los problemas de falta de erección o de impotencia pueden impedir la penetración en la vagina y la consiguiente emisión del semen dentro de ella, por lo que esta disfunción puede ser causa de ciertos casos de infertilidad. Pero nos paramos a pensar en lo que hace el cuerpo automáticamente, que es vivir, si, vivir; respirar, hacer la digestión, que nos crezcan las uñas, el pelo, parpadear, son algunos ejemplos de nuestro sistema nervioso automático.

  4. comprar viagra   On   9 Agosto 2019 at 15:58

    Levitra y Viagra tienen otros ingredientes, estos activos, inhibidores del PDE-5, no son todavнa apropiados para pacientes que busquen un tratamiento para sus corazones, hнgado o riсones. Supone una nula capacidad para tener fantasías sexuales y escasas conductas con un fin sexual.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Articolo precedente

 


Thumbnail
Traccia corrente

Titolo

Artista

Background