L’ex Nar Ciavardini: “Noi ‘vittime collaterali’ della Strage di Bologna”  

Pubblicato da in data 31 Luglio 2019

L'ex Nar Ciavardini: Noi 'vittime collaterali' della Strage di Bologna

(Fotogramma)

Pubblicato il: 01/08/2019 11:33

“..Ancora un anno di polemiche e di dichiarazioni ma la Verità interessa a pochi, forse a nessuno”. Inizia così il lungo sfogo su Facebook di Luigi Ciavardini, l’ex Nar condannato con Valerio Fioravanti e Francesca Mambro per la strage di Bologna, di cui domani si celebra il 39esimo anniversario. Tra l’altro, Ciavardini si chiede: “A chi interessa che oltre le ‘VITTIME’ di quel giorno (per le quali Tutti abbiamo il massimo rispetto), disgrazie e sofferenze parallele hanno toccato altre persone come le morti collaterali delle bombe intelligenti? Troppe cose non sono come dovrebbero essere e questo per mantenere equilibri, dove noi serviamo solo per fare contrappeso”.

L’ex Nar prosegue: “Ancora un anno di speranza con un barlume di fiducia in cui cerchiamo la forza per capire quante incertezze e quante falsità, pur di non ammettere che c’è stato un errore. A Noi è stato chiesto di ammettere quanto abbiamo sbagliato e cosa, ognuno lo ha fatto a modo suo; il comportamento e la voglia di dimostrare quello che avremmo potuto fare se non ci fossimo lasciati guidare dall’Istinto e dalla Passione di Credere, ci portano ogni giorno, nonostante tutto, a vivere come uomini e donne senza peccato, perché ci pesa non essere riusciti ad essere Utili senza macchia. Anche quest’anno tutti daranno la loro versione e nessuno alla fine sarà scontento. Ci diranno che verrà costituita una Commissione per scoprire qualcosa che da anni a quanto sembra già si sa, per poi arrivare a conclusioni che altre simili aggregazioni hanno nascosto, o addirittura non votato perché….chissà? Ogni volta che un personaggio importante che ha vissuto quella stagione decide di ammettere che qualcosa non è come ci hanno voluto far credere, la consapevolezza di quegli scenari non gli permette, alla fine, di prescindere dalla Ragion di Stato. Ogni volta che qualcuno dice che la verità potrebbe essere diversa c’è chi si affretta a sentenziare che difendere gente come noi è contro ogni morale”.

“Ci dicono che gli interessi Nazionali hanno la precedenza e quindi un Presidente deve autorizzare qualsiasi ammissione, e forse un Governo in bilico come potrà pensare di essere cosi lungimirante su un argomento così poco interessante? Si perché a chi interessa sapere se qualcuno condannato per un fatto atroce, che ha scontato tutta la pena, possa in realtà essere incorso in una ingiusta condanna? A chi può interessare che c’è anche chi, da tutto questo, ha guadagnato carriera e medaglie?”.

“..Ancora un anno di polemiche e citazioni, ma della Verità non interessa molto… ..A Bibbiano si è deciso che bambini era meglio assegnarli a qualcun altro che non fosse il Vero genitore, a Bologna si è deciso che era meglio cosi! Io Sto con chi mi Crede”, conclude.


Opinioni dei lettori
  1. viagra genérico   On   2 Ottobre 2019 at 13:22

    La respuesta es sí y no. Si el problema persiste, la culpa se convierte en algo más que un efecto secundario: también puede contribuir al ciclo continuo de la disfunción eréctil.

  2. tratamiento   On   17 Settembre 2019 at 11:46

    Disfuncion erectil juvenil tratamiento. Los efectos secundarios de menor gravedad pueden incluir cambios en la visión, dolor de cabeza, enrojecimiento, dolor de espalda y malestar estomacal. Un hombre saludable de 65 años puede tener más «potencia» que un hombre de 40 años con antecedentes de diabetes y enfermedades cardiovasculares. Cialis masticable…

  3. levitra sin receta   On   12 Agosto 2019 at 12:33

    El pene se pone eréctil porque, cuando se produce la excitación sexual, la sangre llena los cuerpos cavernosos lo que produce un alargarmiento y endurecimiento del pene denominado erección.

  4. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 18:42

    Desde ahora te invito a seguir leyendo, porque lo que estás a punto de descubrir en esta presentación te ayudará a tratar tu disfunción eréctil como nunca antes – y sí – ¡obtendrás resultados sorprendentes. Sin embargo, es aconsejable, especialmente si considera que no hay problemas subyacentes en la relación, hablar con el médico de cabecera para descartar la existencia de causas orgánicas o ser un efecto secundario derivado del tratamiento farmacológico.

  5. viagra genérico   On   9 Agosto 2019 at 18:04

    Esto significa que cuanto más ansioso es un hombre por ser capaz de rendir, menos capaz es de hacerlo, y más ansioso se vuelve, y así sucesivamente, causando una espiral de deterioro. Respiración rítmica: concentrarse en su respiración mientras toma respiraciones largas y lentas puede ayudarlo a alejarse de su estrés y ansiedad para vivir el momento. En los hombres mayores, la disfunción eréctil está frecuentemente vinculada a problemas de salud subyacentes, como enfermedades del corazón o diabetes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background