Stefano Boeri firma tre boschi verticali al Cairo per la nuova capitale  

Pubblicato da in data 31 Luglio 2019

Stefano Boeri firma tre boschi verticali al Cairo per la nuova capitale

Uno dei render del progetto

Pubblicato il: 01/08/2019 18:45

Stefano Boeri Architetti (SBA) ha presentato il progetto delle tre architetture verdi progettate per la nuova capitale (la nuova città amministrativa) in costruzione nell’area sud orientale del Cairo. La costruzione degli edifici inizierà nel 2020 e sarà completata nel 2022.

I tre edifici sperimentali – un hotel e due palazzine residenziali – saranno realizzati dal costruttore egiziano MISR Italia Properties in un’area centrale della nuova capitale. I tre “cubi verdi” – che rappresentano il prototipo di un’architettura pensata per essere variata nelle destinazioni funzionali e replicata nell’intera metropoli – misurano 30 metri sia in altezza che in larghezza e ospitano 350 alberi e oltre 14000 arbusti e sempreverdi appartenenti a 100 diverse specie, un terzo di quelle viventi nell’intera città del Cairo.

In totale l’area verde supererà i 3600 mq, una superficie equivalente alla pianta della costruzione. Si prevede che i tre nuovi boschi verticali, che saranno autosufficienti dal punto di vista energetico, potranno assorbire circa 7 tonnellate di anidride carbonica in un anno e produrre 8 tonnellate di ossigeno.

Nel presentare i tre cubi verdi, che sono stati progettati da Stefano Boeri Architetti con la designer Shimaa Shalash come partner locale e la collaborazione dell’agronomo paesaggista Laura Gatti, Stefano Boeri e Francesca Cesa Bianchi, partner e direttore del progetto di SBA, hanno presentato la visione di “Greener Cairo”, che prevede sei strategie di demineralizzazione della metropoli egiziana.

Oltre all’innesto di palazzine verdi e boschi verticali, la conversione ecologica del Cairo comprende una grande campagna per rendere verdi le migliaia di tetti piani nella città, la “vegetalizzazione” delle facciate e la realizzazione di un sistema di corridoi verdi che attraverseranno il Cairo e saranno riuniti da un grande bosco orbitale.

Secondo Stefano Boeri e Francesca Cesa Bianchi “Cairo può diventare la prima metropoli del Nord Africa ad affrontare la grande sfida del cambiamento climatico e della riconversione ecologica”.


Opinioni dei lettori
  1. cephalexin allergy   On   18 Ottobre 2019 at 13:23

    Bronchitis is an inflammation of the bronchi, when there is a narrowing of their lumen, breathing becomes difficult, there is a cough with sputum. Let’s further define what bronchitis is. Symptoms and antibiotic treatment of this disease will be discussed in the article. https://cephalexin.top/

  2. comprar viagra   On   2 Ottobre 2019 at 21:48

    La ansiedad es el principal enemigo de la excitación y la erección. Disfunción eréctil se presenta cada vez a edades más tempranas. La disfunción eréctil o impotencia es la incapacidad de obtener la suficiente erección del pene para conseguir la penetración vaginal y mantenerla hasta la eyaculación. Si ha tenido problemas de erección en el pasado, esas experiencias aumentarán el peso de la ansiedad por el rendimiento.

  3. levitra sin receta   On   12 Agosto 2019 at 19:06

    Fumar, la hipertensión arterial, la diabetes, algunas enfermedades cardiacas y aumento en los niveles de colesterol en sangre pueden provocar trastornos vasculares que dificulten la erección.

  4. viagra genérico   On   9 Agosto 2019 at 18:25

    Otras causas personales, como la vergüenza a mostrar el cuerpo con naturalidad, trabas de tipo social o religioso, o la falta de comunicación en la pareja, podrían influir. Se ve a menudo que las parejas que no hablan de este tema tienen más dificultades y la recuperación suele tomar más tiempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background