Addio ad Alberto Sironi, il regista di Montalbano  

Pubblicato da in data 4 Agosto 2019

Addio ad Alberto Sironi, il regista di Montalbano

(Fotogramma)

Pubblicato il: 05/08/2019 13:09

E’ morto Alberto Sironi, il regista della serie tv del Commissario Montalbano, tratta dai romanzi di Andrea Camilleri. Lombardo di Busto Arsizio (Varese), Sironi aveva 79 anni. Dalla fine degli anni ’90 ha diretto le puntate della fiction sul poliziotto di Vigata scegliendo Luca Zingaretti come protagonista.

Formatosi nella scuola d’arte drammatica del Piccolo Teatro di Milano, diretta da Giorgio Strehler e Paolo Grassi, Sironi dopo diverse esperienze al Piccolo negli anni Settanta comincia a collaborare con la Rai per la quale realizza alcune inchieste in Italia e all’estero lavorando anche con le redazioni sportive e in particolare con Beppe Viola.

Nel 1978 firma la sceneggiatura e la regia di due telefilm tratti dalla raccolta di racconti ‘Il centodelitti’ di Giorgio Scerbanenco. Tra il 1987 e il 1990, invece, scrive il soggetto originale della serie tv ‘Eurocops’ e ne dirige tre episodi. Nel 1995, poi, dirige per la rete ammiraglia di viale Mazzini ‘Il grande Fausto’, fiction biografica in due puntate su Fausto Coppi. Nel corso della sua carriera Sironi scrive e dirige anche alcuni sceneggiati radiofonici, tra cui ‘Rimorsi’, in ottanta puntate. Sempre per la Rai dirige nel 1998 ‘Una sola debole voce’. Oltre ad aver legato il suo nome alla serie-tv su Montalbano, Sironi dirige pure una fiction in due puntate tratte dai thriller legali firmati da Gianrico Carofiglio: ‘L’avvocato Guerrieri – Testimone inconsapevole’ e ‘L’avvocato Guerrieri – Ad occhi chiusi’.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background