Startup: con ‘pet smartphone’ Fido non si perde più  

Pubblicato da in data 4 Agosto 2019

Startup: con 'pet smartphone' Fido non si perde più

Un cane con il dispositivo ideato da Kippy

Pubblicato il: 05/08/2019 17:52

Un ‘pet smartphone’ per non perdere mai di vista Fido, sapere sempre dove è e avere anche preziose informazioni sulla salute del nostro amico a 4 zampe. E’ il risultato della partnership tra Kippy, start-up italiana che sviluppa dispositivi Consumer Iot (Internet Of Things) in grado di localizzare e monitorare le attività del proprio animale domestico, e Net Insurance, compagnia specializzata nella Protection e nel comparto dei prodotti assicurativi digitali, finalizzata alla distribuzione dell’innovativo pet smartphone Kippy Evo sui canali della compagnia assicurativa.

Il primo prodotto collocato da Net Insurance con la tecnologia Kippy Evo sarà ‘IoT Assicuro 4 zampe’, a breve distribuito presso gli sportelli della Banca Popolare di Puglia e Basilicata. A seguire, tutti i prodotti pet della compagnia, compresi quelli digitali, si avvarranno dell’innovativa soluzione sviluppata da Kippy.

Grazie a questa nuova collaborazione Kippy fa un ulteriore passo verso il raggiungimento degli obiettivi prefissati: entro il 2023 la start-up prevede, infatti, di passare dagli attuali 17.000 utenti attivi a 300.000, raddoppiando il fatturato nei prossimi dodici mesi. Un traguardo ambizioso, che Kippy vuole concretizzare attraverso una serie di partnership strategiche per il continuo sviluppo tecnologico e commerciale e per intraprendere il percorso di trasformazione da start-up ad azienda.

“Siamo molto soddisfatti -ha dichiarato Lorenzo Incantalupo, Global Director Sales & Marketing di Kippy- di poter annunciare questa partnership con Net Insurance. L’accordo risponde perfettamente alla nostra strategia di sinergia di lungo periodo con partner innovativi e di primaria rilevanza. Il nostro ultimo prodotto, Kippy Evo, si sposa poi perfettamente con le offerte del mondo assicurativo, offrendo ai consumatori finali un supporto unico sia in termini di sicurezza che di serenità”.

“La funzionalità di localizzazione del nostro pet smartphone permette, ad esempio, di ridurre drasticamente il rischio di smarrimento, mentre grazie alla funzione Activity Tracking si può tenere sotto controllo lo stato di salute del proprio amico a quattro zampe, riducendo anche l’impatto delle spese veterinarie”, ha detto Incantalupo.

“L’accordo con Kippy -ha affermato Fabio Pittana, Chief Operating Officer di Net Insurance- rappresenta per Net Insurance un passo importante verso il raggiungimento della propria strategia Insurtech Inside, legata all’innovazione digitale e all’individuazione delle migliori soluzioni che questa porta con sé. La partenrship è frutto di un’accurata selezione che ci ha permesso di individuare una soluzione tecnologicamente all’avanguardia, orientata al benessere dei nostri clienti e dei loro amici a quattro zampe, e un partner con il quale ci auguriamo di poter costruire una duratura e fattiva collaborazione”.


Opinioni dei lettori
  1. Richardraf   On   17 Ottobre 2019 at 16:17

    Erectile dysfunction, or male impotence, is defined as the persistent inability to maintain or to achieve an erection of sufficient rigidity to have satisfying sex.

  2. comprar viagra   On   2 Ottobre 2019 at 19:18

    Si algo va mal en todo el proceso de la erección, puede producirse un problema. No solo te animará a buscar la solución, sino que es muy posible que se ofrezca a acompañarte al médico.

  3. comprarlevitra.com   On   12 Agosto 2019 at 20:18

    Además, muchos medicamentos comunes -medicamentos para la presión arterial, antihistamínicos, antidepresivos, tranquilizantes, supresores del apetito y cimetidina (un medicamento para la úlcera)- pueden causar DE como efecto secundario.

  4. comprar cialis genérico   On   10 Agosto 2019 at 20:34

    Para la mayoría de los hombres, los problemas de erección son causados ​​por un problema de ansiedad, no por un problema médico. Pese a que la edad es popularmente conocida como el principal factor de riesgo de disfunción eréctil, en realidad, no es el envejecimiento el principal culpable de las enfermedades que surgen con él.

  5. viagra genérico   On   9 Agosto 2019 at 19:31

    Entre los 40 y los 70 años, se ha comprobado que 30 de cada 100 hombres sufren algún tipo de impotencia, que puede ser más o menos severa. Y solamente el 16,5% de los afectados consulta su problema con un médico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background