Legale di Morgan: “Suoi beni tolti da casa e trattati come ciarpame”  

Pubblicato da in data 5 Agosto 2019

Legale di Morgan: Suoi beni tolti da casa e trattati come ciarpame

(Fotogramma)

Pubblicato il: 06/08/2019 17:47

di Alisa Toaff

“Non si possono trattare i beni di Morgan come se fosse ciarpame. Stamattina ho contestato questo fatto al giudice. Bisogna rifare tutto da capo, facendo l’inventario’’. Così all’Adnkronos il legale di Morgan, Biagio Riccio, in merito all’udienza di oggi presso il tribunale di Monza. “L’udienza di oggi – spiega Riccio – verteva su questo e cioè su una contestazione che Morgan ha fatto al custode del tribunale di Monza. Il custode deve fare un inventario, quello che sta nella casa di Morgan non è ciarpame, ci sono abiti di Cavalli, di Armani, ci sono cimeli di John Lennon ecc.’’.

‘’Il custode invece – prosegue – ha preso tutte le sue cose, le ha impacchettate in scatoloni, come se fosse ciarpame senza aver debitamente fatto l’inventario necessario per legge ed attività propedeutica alla sua funzione. Il giudice mi ha ascoltato, ha verbalizzato, e ancora non ha sciolto la riserva. Siamo fiduciosi nell’interesse di tutti’’.

‘’Nel materiale messo alla rinfusa in questi scatoloni – tiene a sottolineare il legale di Morgan – c’è anche roba di terzi: per esempio dei Bluvertigo che hanno tutti gli spartiti e il materiale della Sony che sta lì come pure della mamma di Morgan che è proprietaria di strumenti musicali che ha donato al figlio. Ora attendiamo la decisione del giudice che può arrivare tempestivamente’’, conclude.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background