Agguato al parco, ucciso ultras della Lazio Diabolik  

Pubblicato da in data 6 Agosto 2019

Agguato al parco, ucciso ultras della Lazio Diabolik

Foto Adnkronos

Pubblicato il: 07/08/2019 19:57

di Silvia Mancinelli

E’ stato colpito alle spalle a distanza ravvicinata nel parco degli Acquedotti, in via Lemonia all’altezza del civico 273, in zona Cinecittà. Fabrizio Piscitelli, capo ultras della Lazio, meglio noto come Diabolik, è stato centrato da un proiettile esploso alle spalle e che lo ha centrato alla testa trapassandolo all’altezza dell’orecchio sinistro. Sul posto i poliziotti del commissariato Tuscolano. Sull’omicidio indagano anche i magistrati della Direzione distrettuale antimafia. Al momento a piazzale Clodio è stato aperto un fascicolo a carico di ignoti. A coordinarlo il pm di turno esterno e il magistrato della Dda.

“Ho appreso la notizia poco fa, lo conoscevo personalmente e per me questa è veramente una brutta notizia” ha detto, parlando con l’Adnkronos Gabriele Paparelli, figlio di Vincenzo, tifoso biancoceleste deceduto allo stadio Olimpico nel 1979, dopo essere stato colpito da un razzo durante un derby. “Sulle cause non posso parlare ma come amico, e per quanto ha sempre fatto per la mia famiglia, mi sento di esprimere la mia vicinanza ai suoi famigliari in questo drammatico momento”. “Spesso siamo stati a cena assieme -prosegue Paparelli all’Adnkronos-ma lo ricordo sopratutto perché ha voluto fortemente mettere la targa in ricordo di mio padre sotto la curva. Hanno raccolto qualcosa come 15mila firme in 48 ore e questo solo grazie a lui e alla sua voglia di imprimere sotto la curva il ricordo di papà”.

L’ultima intervista all’Adnkronos

Fabrizio Piscitelli, meglio conosciuto come ‘Diabolik’, aveva 53 anni. Era una figura di spicco del tifo biancoceleste per il suo ruolo di storico capo degli Irriducibili della Lazio. Una grande passione, la Lazio, ma anche diversi problemi con la legge. In passato Piscitelli è finito in manette per droga. Arrestato dalla Guardia di Finanza nell’ottobre del 2013, dopo una breve latitanza, con l’accusa di essere promotore e finanziatore di un traffico internazionale di sostanze stupefacenti, 3 anni fa ‘Diabolik’ si è visto confiscare dai finanzieri beni per due milioni di euro. Piscitelli è stato coinvolto in diversi procedimenti penali, tra cui la vicenda di estorsione ai danni del presidente della Lazio Lotito per il quale è stata emessa nel febbraio del 2015 una sentenza di condanna per “tentata e reiterata estorsione aggravata”.


Opinioni dei lettori
  1. comprar viagra generico   On   3 Ottobre 2019 at 11:05

    Y, si las arterias del pene están obstruidas, es posible que también lo estén otras arterias del cuerpo, como las coronarias, que riegan el corazón. Si ha tenido este tipo de experiencia, es muy probable que la disfunción eréctil no sea su única lucha y debería considerar seriamente buscar ayuda profesional.

  2. levitra sin receta   On   12 Agosto 2019 at 08:30

    Empezando por llevar un estilo de vida saludable, continuando con ayuda psicológica y tratamiento farmacológico y/o dispositivos de vacío, por último, cirugía.

  3. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 08:45

    Estos incluyen trastornos emocionales y físicos. En este caso pueden utilizarse terapias individuales o de pareja con un psicólogo que son de una gran ayuda para superar las posibles barreras que impiden una relación sexual natural, plena y espontánea.

  4. comprar viagra   On   9 Agosto 2019 at 13:16

    El tadalafilo: Comercializado como Cialis, actúa aumentando el flujo sanguíneo en el pene siempre en presencia de estimulación sexual. También le preguntará sobre sus problemas de salud actuales y cuándo comenzaron a presentarse los síntomas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background