Lupi avvistati a pochi km dal centro di Roma  

Pubblicato da in data 6 Agosto 2019

Lupi avvistati a pochi km dal centro di Roma

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 07/08/2019 12:17

I lupi si avvicinano alla città. Sempre più frequenti, a Roma, le segnalazioni che hanno riguardato il Parco dell’Appio Antica, Maccarese, la Riserva di Decima Malafede, i Castelli Romani e la Bassa Maremma, causando spesso danni alle aziende agricole. “Addirittura si sono registrati avvistamenti e predazioni a danno degli allevamenti, in linea d’aria, a pochi chilometri dal centro di Roma”, denuncia il presidente di Confagricoltura Roma, Vincenzino Rota, che parla di una “situazione insostenibile”.

“I danni alle aziende agricole, tra devastazioni e uccisioni di capi di bestiame, vengono provocati anche e soprattutto da ibridi cane-lupo o lupo-cane e randagi”, continua Rota che chiede azioni “urgenti e indispensabili” di contenimento dell’incontrollata diffusione di tutti questi animali. “La popolazione di lupi – dice Rota – va attentamente monitorata e ricondotta nei suoi areali naturali, ma va affrontato e combattuto anche il fenomeno di ibridi e randagi. C’è una condizione di pericolo per gli animali allevati, ma pure per l’uomo, che è stata sottovalutata e richiede rinnovata attenzione politica e interventi incisivi”.

Per Confagricoltura, “non sono più accettabili le incertezze e le difformità normative che hanno caratterizzato l’operato dell’amministrazione nazionale e di quelle regionali, nonché degli enti gestori dei parchi”. Una situazione che crea anche un problema di danni diretti (capi predati) e indiretti (costi veterinari, mancata produzione, ecc.) subiti dagli allevamenti. È giusto e doveroso – sottolinea Confagricoltura – risarcire integralmente e rapidamente i produttori e proteggerli. “Confagricoltura Roma – conclude il suo presidente – è disponibile a fornire alle autorità il proprio contributo di idee e soluzioni per affrontare al meglio questa difficile situazione”.


Opinioni dei lettori
  1. viagra genérico   On   3 Ottobre 2019 at 10:19

    Esto significa que cuanto más ansioso es un hombre por ser capaz de rendir, menos capaz es de hacerlo, y más ansioso se vuelve, y así sucesivamente, causando una espiral de deterioro. Así que te invito a seguir leyendo este artículo atentamente. Puede significar que los vasos sanguíneos están tapados. Como te decía antes, no soy muy amigo de ciertos fármacos, y algunos como: antihistamínicos, antidepresivos, o incluso medicamentos para tratar la hipertensión, suelen causar problemas de erección.

  2. comprar cialis genérico   On   10 Agosto 2019 at 12:14

    Erecciones psicógenas: Este tipo de erecciones son causadas por la mente. A pesar de esto, no todos los urólogos pueden tratar este padecimiento al tratarse de una especialidad dentro de la Urología, pero nos puede remitir a un especialista en el tema que nos ayudará a resolver el problema.

  3. comprar viagra   On   9 Agosto 2019 at 16:53

    A nivel biológico, una erección se da cuando el cuerpo cavernoso del que está constituido el miembro, se llena de tanta sangre que los vasos sanguíneos que lo recubren hacen que este se hinche, provocando de esa manera la erección. La impotencia es un problema que afecta a muchos hombres, especialmente entre la franja de edad comprendida entre los 40 y 70 años.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background