Picchiava e segregava convivente e figlia di 1 anno, fermato  

Pubblicato da in data 6 Agosto 2019

Picchiava e segregava convivente e figlia di 1 anno, fermato

(Fotogramma)

Pubblicato il: 07/08/2019 12:38

Prima le botte e le minacce davanti alla figlia di un anno, poi la segregazione in casa. Con l’accusa di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravati dalla presenza di minore la polizia ha fermato a Palermo Eugene Nwafor, 32 anni, nigeriano. Ieri mattina, alla sala operativa della Questura è giunta la segnalazione di una donna nigeriana picchiata dal convivente e rinchiusa insieme alla figlia in una abitazione nei pressi di via Oreto. Le indagini hanno permesso di scoprire come la vittima, strappata a un passato di sfruttamento della prostituzione e nel recente passato ospitata in un centro accoglienza per mamme con figli minori del Sud Italia, avesse seguito a Palermo il convivente con la speranza di un riscatto sociale e di vita migliore.

In città, però, era iniziato il suo incubo. Maltrattamenti fisici e psicologici sempre in presenza della piccola e mai denunciati, confermati anche dai vicini di casa che agli investigatori hanno raccontato di aver sentito in diverse occasioni le urla e i pianti della donna e della figlioletta. Ieri mattina, al culmine dell’ennesima lite per futili motivi, il trentaduenne ha colpito la compagna con calci e pugni, minacciandola con un coltello di ritorsioni nei confronti dei suoi familiari in Nigeria se avesse denunciato tutto. Dopo averle sottratto una scheda telefonica, l’uomo l’ha segregata in casa allontanandosi dall’appartamento.

Grazie a un altro cellulare, però, la donna è riuscita a inviare due sms in cui chiedeva aiuto a un operatore del centro di accoglienza in cui era stata precedentemente ospitata. Insieme ai messaggi anche due selfie in cui era ritratta con il volto tumefatto e una maglia insanguinata.

Immediata è scattata la segnalazione alla Polizia e le ricerche della vittima, rese particolarmente difficoltose dalla scarsa conoscenza della lingua italiana della donna, incapace di indicare con precisione il civico dell’abitazione. Una volta raggiunta la casa, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno sfondato la porta per liberare la donna e la bimba, condotte al pronto soccorso del Civico per le cure del caso.

Dopo circa un’ora anche il trentaduenne ha fatto rientro a casa ed è stato bloccato dagli agenti. Per lui, più volte arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, si sono spalancate le porte del carcere ‘Antonio Lo Russo’ di Palermo. Deve rispondere di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravati dalla presenza di minore.

Durante la perquisizione domiciliari, sul pavimento della camera da letto, i poliziotti hanno trovato il coltello utilizzato dall’uomo per minacciare la compagna, che è stato posto sotto sequestro. La giovane vittima, dimessa con una prognosi di 10 giorni, è stato condotta in una struttura di accoglienza protetta per donne vittime di violenza.


Opinioni dei lettori
  1. cialis   On   15 Novembre 2019 at 11:11

    About 30 million American men occasionally have a problem with getting or keeping an erection, according to the Urology Care Foundation.

  2. curación   On   27 Ottobre 2019 at 22:50

    Comente, Suscriban (si quieren), Gracias. En estos casos, generalmente, el problema no es duradero, y puede solucionarse a medida que los cónyuges se acostumbran y se sienten cómodos en la relación sexual.

  3. cephalexin 150 mg   On   17 Ottobre 2019 at 21:00

    All antibiotics are divided into several groups, depending on the activity of substances, their distribution in the tissues and the mechanism of action. Cephalosporins. Strong enough antibiotics, but often cause allergies. Have a wide range of actions.

  4. Richardraf   On   17 Ottobre 2019 at 00:00

    The side effects of avanafil are similar to those of other ED medications, with headache, nasal congestion and facial flushing the most commonly reported.

  5. more information   On   4 Ottobre 2019 at 00:58

    The drug alprostadil, which relaxes and expands the blood vessels (allowing more blood to flow into the penis), comes in several mixtures that can be injected into the base or the side of the penis with a fine needle.

  6. comprar viagra   On   2 Ottobre 2019 at 00:01

    Si se toma vardenafilo poco después de la ingesta de una comida rica en grasas, es posible que el efecto tarde un poco más en aparecer, pues se reduce la tasa de absorción del medicamento a nivel intestinal. Si persiste durante más de tres meses el paciente deberá buscar un urólogo especializado en impotencia.

  7. cialis efectos   On   16 Settembre 2019 at 20:36

    Disfuncion erectil que medico la trata. El sexo debería darnos emoción y felicidad, en lugar de sufrimiento. Además, la falta de erección puede deberse a causa de cargas psíquicas y el estrés raras veces. Cialis laboratorio…

  8. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 19:10

    Alguns dos principais sintomas da impotência sexual incluem: Dificuldade para conseguir ou para manter uma ereção. Por ansiedad de rendimiento en el caso de disfunción eréctil se entiende como la presión psicológica para “rendir” adecuadamente durante el sexo.

  9. comprar viagra   On   9 Agosto 2019 at 18:34

    Cuando la causa no está clara puede resultar eficaz realizar una prueba de tumescencia nocturna del pene (TNP), aunque no suele funcionar en pacientes ancianos. Otra de las causas que pueden desencadenar este trastorno es padecer alguna enfermedad no diagnosticada que necesite un tratamiento. El tratamiento de la disfunción eréctil requiere una consulta franca y honesta entre el paciente y el médico y de ser posible, la pareja.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background