Problemi di privacy per Twitter 

Problemi di privacy per Twitter

(Afp)

Pubblicato il: 07/08/2019 09:14

Twitter ha ammesso di aver recentemente riscontrato problemi con le impostazioni sulla privacy scelte dagli utenti e che potrebbe aver inavvertitamente condiviso alcuni dati con terze parti senza consenso. In un post pubblicato sul blog dell’azienda, la rete di microblogging ha spiegato che l’utente che ha fatto clic o visualizzato un annuncio sull’app da maggio 2018 potrebbe aver condiviso, “anche se non ci ha dato il permesso di farlo”, dati sull’esperienza con partner pubblicitari, come ad esempio il prefisso internazionale, le informazioni sull’annuncio, se hanno interagito con esso e quando.

Twitter ha anche detto che, dal settembre 2018, potrebbe aver mostrato agli utenti “annunci basati sulle inferenze che abbiamo fatto sui dispositivi in uso. I dati in questione sono rimasti su Twitter e non contenevano cose come password, account e-mail, ecc”. “Abbiamo risolto questi problemi il 5 agosto 2019 – si legge ancora – Sappiamo che vorrai sapere se sei stato colpito personalmente e quante persone in totale sono state coinvolte. Stiamo ancora conducendo le nostre indagini per determinare chi potrebbe essere stato colpito e se scopriamo ulteriori informazioni utili, le condivideremo”.

“Ci dispiace che questo sia successo e stiamo prendendo provvedimenti per assicurarci di non commettere di nuovo un errore come questo”, ha sottolineato l’azienda”, ha concluso.