Colloquio al Colle per Conte   

Sotto il segno della crisi

(Foto Palazzo Chigi)

Pubblicato il: 08/08/2019 11:12

Compleanno con l’ansia della crisi di governo per il premier Giuseppe Conte, che probabilmente aveva previsto di festeggiare i suoi 55 anni come lo scorso anno, quando incontrò i giornalisti per tracciare un bilancio prima della pausa estiva. In quell’occasione il premier ne approfittò per un brindisi con i rappresentanti della stampa. Copione che probabilmente avrebbe riproposto.

Ma le tensioni esplose dopo il voto al Senato sulla Tav hanno costretto Conte ad un cambio di programma, innanzitutto con il rinvio della conferenza stampa. E anche il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio ha annullato gli appuntamenti previsti a Cavriago e a Bologna: il vicepremier è a palazzo Chigi, dove starebbe incontrando i capigruppo parlamentari M5S, Stefano Patuanelli e Francesco D’Uva. Chissà se, tra i probabili vertici che potranno contrassegnare la giornata, Salvini e Di Maio troveranno modo e tempo di fare gli auguri a Conte.

TONINELLI – Intanto, rispondendo a una domanda sull’ipotesi di crisi, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, in occasione della presentazione del monitoraggio sui viadotti, dice che “non andare avanti significa tradire il mandato dei cittadini”.