La lunga notte del governo giallo-verde  

Pubblicato da in data 7 Agosto 2019

La lunga notte del governo giallo-verde

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/08/2019 07:12

È stata una lunga giornata di divisioni quella che è cominciata con il voto sulla Tav, e il conseguente strappo della maggioranza giallo-verde, e si è conclusa con il laconico annuncio di Matteo Salvini dal palco del suo beach tour a Sabaudia: “Qualcosa si è rotto“. Prima di recarsi sul litorale romano, il ministro dell’Interno ha visto Giuseppe Conte, chiedendo “un cambiamento” o minacciando il peggio. È incerto più che mai il futuro del governo, ora che le carte sono state scoperte e la confessione del vicepremier leghista è arrivata sotto forma di metafora: “Se mi rendo conto che le cose non si possono fare, come in un matrimonio, se si passa più tempo a litigare che ad andare d’accordo e a fare l’amore, è meglio che ci si guardi negli occhi e ci si lasci“.

Il rischio di una crisi di governo, dunque, c’è. Serpeggiava da giorni nei botta e risposta accesi tra i due vice presidenti su Tav, riforma della Giustizia e reddito di cittadinanza. E non si limitava solo ai due leader, gli esponenti dei due partiti di maggioranza si sono provocati a vicenda nei discorsi e sui social su tutti gli argomenti caldi. Ed è arrivata, forse, a un punto di rottura la lite tra il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli e Salvini. Prima del voto sulla Tav il primo, citando Bernardo di Chartres, definiva il capo del Carroccio “un nano sulle spalle dei giganti“, e poi più modernamente “un polemizzatore quotidiano”.

Salvini in tutta risposta ha votato, compatto con il suo partito, ‘no’ alla mozione presentata dai 5 Stelle per la cessazione delle attività relative alla Tav approvando, invece, tutti gli emendamenti a favore, compreso quello del Pd. Di fronte alla spaccatura perfetta tra i ‘gialli’ e i ‘verdi’ sulla Torino-Lione hanno ironizzato anche gli avversari di sinistra, con Graziano Delrio che ha definito quelli dei grillini “110 schiaffi a Salvini e Conte“. Il nome di Toninelli, ora, sarebbe uno dei più chiacchierati per un ‘rimpasto’ a favore della Lega, sebbene Salvini abbia sentenziato di “non essere interessato a rimpastini e rimpastoni“.

Ma “qualunque sia la conseguenza – ha scritto dopo Luigi Di Maio su Facebook – noi siamo orgogliosi del nostro ‘no’ a un’opera come la Torino-Lione, un’opera nata vecchia, di 30 anni fa, senza un futuro. Un’opera che vogliono solo Bruxelles e Macron”. Nessun ripensamento, pare, nemmeno di fronte alle minacce di ‘divorzio’ del collega, anche se forse un segnale c’è, dato che per ora l’assemblea congiunta prevista con i parlamentari M5S sembra rimandata a data da destinarsi. Di Maio, intanto, ha annullato gli appuntamenti previsti a Cavriago e per stasera a Bologna, in Emilia Romagna. Resterà a Roma per “impegni istituzionali”.

I motivi per arrivare a settembre, da entrambe le parti, non sarebbero comunque pochi. Per Salvini “è fondamentale un governo compatto che faccia la riforma della giustizia“, perché “se un giudice sbaglia, deve pagare come ogni cittadino al mondo”, anche se la proposta del ministro Alfonso Bonafedenon sembra averlo convinto – qualche giorno fa l’aveva definita “acqua”. Di Maio, invece, aspetta la fine dell’estate per il taglio del numero dei parlamentari – uno dei suoi cavalli di battaglia – che ridurrebbe i membri di 345 unità, permettendo un risparmio di oltre mezzo miliardo di euro.

Nel mezzo Giuseppe Conte, garante della stabilità della collaborazione, che ha però annullato la sua conferenza stampa di oggi e ricevuto, separatamente, entrambi i vice-premier in due incontri blindati. L’ultima giornata di governo prima della pausa estiva tramonta sul silenzio del presidente del Consiglio, sulla strenua autodifesa di Di Maio e sull’ultimatum di Salvini: “Cosa succederà ora? Non sono fatto per le mezze misure, o le cose si possono fare per intero, oppure star lì a scaldare la poltrona non fa per me“.


Opinioni dei lettori
  1. propecia argentina   On   3 Novembre 2019 at 05:28

    Nesses casos, o indivíduo poderá até mesmo utilizar remédios que possam desacelerar o processo, porém, mesmo tomando essas preocupações há uma grande probabilidade de surgimento da calvície.

  2. medicación   On   27 Ottobre 2019 at 20:38

    Si el estímulo continúa, comienza la fase de llenado durante la cual el pene comienza a llenarse de sangre hasta llegar a la fase de rigidez en la cual el pene ya está completamente rígido. En cambio, los hombres que no presentan erecciones ni siquiera durante el sueño normalmente tienen algún problema orgánico.

  3. buy propecia   On   23 Ottobre 2019 at 15:52

    The Proscar pill is 5 mg and the Propecia pill, 1 mg. Alopecia areata has been compared by some to vitiligo, an autoimmune skin disease where the body attacks melanin-producing cells, leading to white patches.

  4. cephalexin online   On   17 Ottobre 2019 at 19:22

    Antibiotics are prescribed only for bacterial infections that may appear as an independent disease or be a complication of another condition. There is no single treatment regimen and General indications for all antibiotics. For each drug in the instructions written diseases and the range of microorganisms in respect of which it is active.

  5. Richardraf   On   16 Ottobre 2019 at 21:38

    For patients with the most severe forms of erectile dysfunction, often resulting from nerve damage due to diabetes or prostate cancer surgery, Viagra typically doesn’t work at all.

  6. viagra genérico   On   1 Ottobre 2019 at 20:38

    La comunicación entre la pareja es algo básico, ambos deben de contar al otro lo que sienten y que piensan. Ejercitarse más, perder peso o dejar de fumar también puede ayudar. A la DE se la podría calificar como un problema de salud sexual bastante grave.

  7. impotencia   On   16 Settembre 2019 at 17:24

    Disfuncion erectil jovenes 25 años. La disfunción eréctil psicógena a menudo puede ser algo temporal y pasar sin necesidad de intervención. El estrés del día a día puede causar pérdida de concentración y disminución de la libido, interfiriendo en el rendimiento masculino. Cialis c’est quoi…

  8. cialis genérico   On   10 Agosto 2019 at 10:42

    Tratamiento de los problemas de ereccion con medicos especialistas: andrologos. La eyaculación prematura secundaria ocurre cuando, después de muchos años de eyaculación normal, la duración del coito se acorta progresivamente.

  9. viagra en españa   On   9 Agosto 2019 at 15:17

    Luego de la excitación sexual, las venas del pene vuelven a abrirse, permitiendo que la sangre salga. ¿Sufres disfunción eréctil? Seguro que si está leyendo estas líneas es porque quieres encontrar la solución, pero ante de hacerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background