Parchi: Costa, ‘oggi firmo 5 nomine presidenti’  

Pubblicato da in data 7 Agosto 2019

Il ministro Costa nomina i presidenti di 5 parchi nazionali

Pubblicato il: 08/08/2019 11:54

Firmati dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa i decreti di nomina dei presidenti per cinque parchi nazionali che da tempo attendevano di avere una governance: Donatella Bianchi (Cinque Terre), Pasquale Pazienza (Gargano), Ennio Vigne (Dolomiti Bellunesi) , Francesco Tarantini (Alta Murgia), Francesco Curcio (Sila).

“Le nomine sono state individuate insieme da ministero dell’Ambiente e presidenti delle Regioni e poi andranno in Parlamento per il voto. E’ una nomina articolata e complessa perché si dà un’importanza significativa a chi va a fare il presidente di un parco – dice Costa – c’è stato un colloquio intenso, a volte anche con idee che non collimavano ma alla fine abbiamo trovato nomi di alto profilo. Professionisti che hanno dedicato la loro vita alla tutela dell’ambiente, che vengono dal mondo della società civile, persone che hanno una visione di sviluppo, di tutela e di valorizzazione di questi territori di cui ciascuno è figlio: sono persone che sono nate e cresciute in quei territori che conoscono bene”.

“Li abbiamo scelti – continua Costa – non solo sulla base del curriculum. Ci sono appassionati di ambiente ed esperti di economia ambientale, figure diverse tra loro ma tutte persone che non hanno ‘lati oscuri’ dal punto di vista della politica elettorale”.

Adesso i decreti andranno alla Corte dei Conti per la registrazione e quindi, ragionevolmente, dai primi di settembre diventeranno ‘presidenti in sede’, cioè operativi. Subito dopo la pausa estiva, il ministro Costa firmerà per altri parchi nazionali “e quindi per la fine dell’estate avremo coperto tutti i parchi, tranne quelli che per necessità amministrative devono rimanere commissariati”.

Tra le cinque nomine, quella di Francesco Curcio per il parco nazionale della Sila, in Calabria: “abbiamo nominato quello che è stato il commissario straordinario di questi ultimi mesi. C’era necessità di commissionare quel parco, vuol dire che non funzionava bene prima. Io ho nominato un commissario straordinario che ha lavorato bene e adesso lo vado a nominare presidente”. Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa firmando oggi il decreto di nomina di Francesco Curcio, insieme con quelli di altri quattro parchi nazionali.

E poi, alle Cinque Terre, Donatella Bianchi, giornalista Rai e volto televisivo di Linea Blu nonché presidente del Wwf Italia (incarico che al momento manterrà, il “tempo di ‘prendere le misure’ e fare un bilancio”). Spezzina, nonni di Porto Venere, la famiglia a La Spezia. Per lei questa nomina “è un ritorno a casa, una casa che mi è mancata e che mi ha aiutata a costruire il mio percorso professionale”.

La priorità per il parco delle Cinque Terre? “Restituirgli il ruolo di parco – risponde – un parco che mette insieme la bellezza della natura e il valore della collettività, che tutto il mondo ci invidia ma che deve trovare l’equilibrio tra la produttività e un territorio fragile”. Difesa del territorio, rischio idrogeologico, un’agricoltura “eroica”, sentieristica e messa in sicurezza sono tutti temi che Bianchi cita ricordando che quello è “un mondo oggi apprezzato da milioni di turisti, e si sentono, in un territorio così piccolo” e quindi bisognerà “trovare l’equilibrio tra tutela e pressione antropica”. Mettendo il mare al centro. “Sarò il presidente di un direttivo, alla guida di un gruppo, con buonsenso e un pizzico di sensibilità femminile. Cercherò di essere una buona mamma anche per il parco”, conclude Bianchi.


Opinioni dei lettori
  1. curación   On   28 Ottobre 2019 at 00:53

    Durante muchos años tratamos la impotencia sexual como una consecuencia natural del envejecimiento, como si las personas mayores no tuviesen derecho a una vida sexual activa. Doença vascular periférica que dificulta a passagem de sangue para os membros inferiores do corpo, como pernas, pés e órgão sexual.

  2. comprar propecia barato   On   24 Ottobre 2019 at 20:45

    O nome técnico atribuído ao maior processo causador da calvície é alopecia androgenética, “andro”, pois a doença acomete mais os homens, e “genética” devido à herança homônima.

  3. cephalexin suspension   On   17 Ottobre 2019 at 22:26

    Antibiotics are prescribed only for bacterial infections that may appear as an independent disease or be a complication of another condition. There is no single treatment regimen and General indications for all antibiotics. For each drug in the instructions written diseases and the range of microorganisms in respect of which it is active.

  4. viagra generico   On   2 Ottobre 2019 at 11:14

    Tener problemas de erección de vez en cuando no es necesariamente un motivo para preocuparse. Intente inhalar lenta y profundamente durante un conteo de 5 y luego contenga la respiración durante 5 segundos antes de exhalar lentamente durante otro conteo de 5. La excitación sexual masculina es un proceso complejo que involucra al cerebro, las hormonas, las emociones, los nervios, los músculos y los vasos sanguíneos.

  5. informacion medica   On   16 Settembre 2019 at 23:21

    Disfuncion erectil con 17 años. Antes de iniciar cualquier tipo de prueba, nuestro urólogo, nos hará una detallada historia clínica con especial mención de los diferentes factores de riesgo que pudieran provocar la disfunción eréctil o impotencia. Si bien la edad suele ser una de las principales causas de la impotencia, no se considera la única, ya que existen muchos casos de hombres mayores que gozan de una vida sexual activa, gracias a su estilo de vida. Cialis 90 day supply…

  6. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 08:00

    La erección nocturna del pene es un fenómeno normal que ocurre durante el sueño profundo y no está relacionada a la existencia de sueños eróticos. Sin embargo, la ansiedad de rendimiento es una de las causas psicológicas más comunes de impotencia, psicológicamente hablando se considera como un componente principal y persistente debido a su naturaleza autoperpetuante.

  7. comprar viagra   On   9 Agosto 2019 at 12:33

    La frecuencia de esta complicación es muy rara, considerando el gran número de usuarios (38 casos en aproximadamente 30 a 40 millones de usuarios) y puede estar asociada a factores predisponentes de ateroesclerosis. Entre los motivos por los que se produce este inconveniente en los hombres se pueden encontrar múltiples condicionantes: problemas de estrés, la toma de medicamentos, padecer alguna enfermedad o factores como la edad son algunas de las razones por las que puede darse este caso. Por último, los factores psicológicos, como la ansiedad y el estrés, están detrás del 20% de los casos de disfunción eréctil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background