Incidente sul massiccio Grand Combin, morti due italiani 

Pubblicato da in data 9 Agosto 2019

Incidente sul massiccio Grand Combin, morti due italiani

Pubblicato il: 10/08/2019 15:51

Un gruppo di alpinisti è stato travolto da una scarica di sassi a 3.500 metri di altitudine sopra la Cabane Val Sorey sul massiccio del Grand Combin, tra Italia e Svizzera. Un alpinista italiano e una guida sono morti e altre quattro persone sono rimaste ferite. L’incidente è avvenuto alle cinque del mattino. La cordata era partita la notte dalla Cabene Val Sorey. A dare l’allarme è stata proprio la guida, un 40enne italiano dell’Unione valdostana guide di alta montagna, che nonostante le ferite è riuscito a dare le coordinate alla Polizia cantonale elvetica che ha coordinato i soccorsi. L’uomo si è spento all’ospedale di Sion dove sono stati ricoverati anche gli altri feriti.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background