General Electric: a.d. Culp acquista azioni, a Wall Street titolo rimbalza (+8%)  

Pubblicato da in data 15 Agosto 2019

General Electric, a.d. acquista azioni e titolo rimbalza

L’ad di GE Lawrence Culp (foto GE)

Pubblicato il: 16/08/2019 18:51

Seduta in netta risalita per il titolo General Electric dopo l’annuncio che l’a.d. Lawrence Culp ha acquistato ieri titoli per 2 milioni di dollari nel mezzo del crollo verticale delle quotazioni (-11%) seguito all’allarme su possibili irregolarità per 38 miliardi di dollari nei conti del colosso. A metà giornata il titolo GE è risalito a 8,71 dollari, con un recupero dell’8,74% sulla chiusura di ieri.

A far scattare i sospetti su un rischio liquidità l’analisi condotta da Harry Markopolos, che in 175 pagine aveva evidenziato manipolazioni contabili che GE utilizzerebbe per mascherare la reale natura dei propri conti. Secondo l’analista, che a suo tempo aveva portato alla luce la truffa condotta da Bernie Madoff, la società starebbe mascherando la propria reale esposizione assicurativa, con un capitale insufficiente a coprirla, mettendo in piedi “una frode contabile più grande di Enron e WorldCom messe assieme”.

Markopolos ha spiegato di aver esaminato i conti di GE su richiesta di un non meglio identificato “hedge fund di medie dimensioni con sede negli Stati Uniti”, ammettendo che ricevera’ una percentuale dei proventi che il fondo otterrà dagli interventi sul titolo GE. Il gruppo ha definito l’allarme ‘infondato’ sottolineando come Markopolos sia “motivato finanziariamente a generare vendite allo scoperto per creare inutili volatilità”.

Dal canto suo l’ad Culp – primo manager esterno a guidare l’azienda nei suoi 126 anni di storia – ha definito il rapporto come una “pura e semplice manipolazione del mercato”, sottolineando come Markopolos “abbia scritto un articolo di 170 pagine ma non abbia mai parlato con i funzionari dell’azienda”, un elemento che “dimostra che non è interessato a un’accurata analisi finanziaria, ma esclusivamente alla generazione di volatilità al ribasso sui titoli GE” allo scopo di trarne profitto. Di qui il massiccio acquisto personale di azioni con l’obiettico di inviare un messaggio agli investitori affinche non si facciano prendere dal panico.

Quanto alle potenziali criticità evidenziata da Markopolos la società ha spiegato di disporre delle riserve a supporto del proprio portafoglio assicurativo e di avere “una forte posizione di liquidità”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background