Svp: “In totonomi solo maschi, che dicono donne Pd?”  

Pubblicato da in data 28 Agosto 2019

Svp: In totonomi solo maschi, che dicono donne Pd?

(Fotogramma)

Pubblicato il: 29/08/2019 08:44

“Solo maschi nel carosello di nomi del governo. Sono spaventata”. A lanciare l’allarme è la senatrice della Svp Julia Unterberger, che, intervistata dal ‘Corriere della Sera’, spiega: “Appartengo alla cultura tedesca. In Germania la cancelliera è donna. E ora anche la presidente della Commissione europea. Non chiedo tanto, ma… Qui è l’estremo opposto. Non pretendo la metà della rappresentanza femminile. Ma il 35-40% sì”. E aggiunge: “Dalla Lega lo immaginavo. Dal Pd no. Mi meraviglia che le donne di sinistra non parlino”.

Sulla presenza tra i nomi che circolano dell’attuale ministra della Salute Giulia Grillo e della vicesegretaria del Pd Paola Micheli la senatrice sottolinea: “Vedremo. Se vogliamo che la società cambi, le donne devono avere incarichi di vertice in economia, nel lavoro, non solo nel sociale, dove sono relegate”. E quanto ai provvedimenti auspicati in favore delle donne: “Dal congedo all’80% dei padri svedesi, ai diritti delle casalinghe divorziate tedesche: se il marito non paga il mantenimento in una settimana il giudice vende la sua macchina. Dubito però che mi faranno ministro della Famiglia”, conclude Unterberger.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background