Fontana (Lega): “Volevamo cambiare l’Ue, serviva compattezza”  

Pubblicato da in data 3 Settembre 2019

Rompere l’alleanza con i Cinque Stelle e far cadere il governo Conte uno, ad un certo punto, è stato inevitabile, perché per “cambiare” l’Ue e dare all’Italia un ruolo da “protagonista del cambiamento”, una battaglia “difficile”, serviva “un governo compatto”. Così Lorenzo Fontana, vicesegretario della Lega e ministro uscente, spiega, a Bruxelles, le ragioni che hanno portato Matteo Salvini a far cadere il governo il mese scorso.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background