Franceschini nel mirino del web, ‘Ora potrà cenare tranquillo…’  

Pubblicato da in data 3 Settembre 2019

Franceschini nel mirino del web, 'Ora potrà cenare tranquillo...'

(Fotogramma)

Pubblicato il: 04/09/2019 16:59

Era il 21 aprile 2013 quando il ministro dei Beni, delle Attività culturali, del Turismo Dario Franceschini fu insultato da un gruppo di grillini mentre era a cena in un noto ristorante al centro di Roma. “Buffone”. “Che te vada per traverso” gridava la pattuglia di simpatizzanti del M5s inferocita per la seconda elezione a presidente della Repubblica di Giorgio Napolitano.

Loro, come capo dello Stato, avrebbero voluto Stefano Rodotà. Di fronte all’assedio, Franceschini che, seduto al tavolo stava aspettando le pietanze che aveva ordinato, si alzò da tavola e tentò di porre fine alla protesta chiedendo rispetto per gli altri commensali. “C’è gente che non c’entra niente – disse – lasciatela mangiare”. Adesso, ironizzano in rete gli elettori di centrodestra, Franceschini potrà cenare tranquillo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background