Vincono mezzo milione alla lotteria, dopo 3 anni finiscono in carcere  

Pubblicato da in data 3 Settembre 2019

Vincono mezzo milione alla lotteria, dopo 3 anni finiscono in carcere

(Fotogramma)

Pubblicato il: 04/09/2019 13:54

Quando nel 2016 Stephanie Harwell, una donna del Michigan, ha vinto 500 mila dollari alla lotteria americana non poteva forse immaginare dove si sarebbe trovata tre anni dopo, in carcere con il marito Mitchell. A raccontare l’incredibile storia il ‘Washington Post’, che ricostruisce il percorso che ha trasformato i due coniugi da fortunati vincitori a criminali.

Nella città di Bay City, da cui i Stephanie e Mitchell provengono, la loro vicenda era diventata famosa. I due, molto poveri, riuscivano a malapena ad arrivare a fine mese con due figlie e, al momento della vincita, stavano per essere sfrattati. Con gli ultimi 5 dollari Stephanie aveva comprato un biglietto ‘Hot Jackpot’ e ne aveva ottenuto il massimo della vincita. Ai media locali avevano dichiarato che quella somma avrebbe cambiato le loro vite e, in parte, è stato così.

All’inizio dell’estate la polizia ha cominciato a notare una serie di furti con scasso operati tutti nello stesso stile nei dintorni della loro abitazione a Bay City. I crimini si svolgevano tutti in abitazioni vuote, a dimostrazione che i ladri avevano studiato le loro vittime, e in pieno giorno.

La rivelazione è arrivata ieri notte quando, dopo una rapina in una cittadina rurale vicina in cui era stato individuato un Suv sospetto, le forze dell’ordine ne hanno riconosciuto uno identico nel parcheggio di un supermercato. Al suo interno c’erano Stephanie e Mitchell e alcuni degli oggetti rubati. Nella loro abitazione, più tardi, ne sono stati trovati altri legati ai furti in zona.

Il ‘Wp’ riferisce che non si tratta del primo caso, anzi quella di dedicarsi alla criminalità dopo una vincita sostanziosa tra gli addetti ai lavori è nota come la ‘maledizione della lotteria‘. Per ora i due coniugi sono accusati di possesso di oggetti rubati e invasione di proprietà privata e un giudice ha fissato le loro cauzioni a 50 mila dollari l’uno, che nessuno ha ancora pagato.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background