Marinelli: “Dedico il mio premio a chi salva le vite in mare”  

Pubblicato da in data 6 Settembre 2019

Marinelli: Dedico il mio premio a chi salva le vite in mare

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 07/09/2019 21:33

“Ho questo premio tra le mani anche grazie ad un uomo di nome Jack London che ha creato questo personaggio meraviglioso: un marinaio che cercava la verità. Per questo vorrei dedicare questo premio a tutte le persone splendide che sono in mare a salvare altri esseri umani che fuggono da situazioni inimmaginabili. E grazie anche per evitarci di fare un figura pessima con noi stessi e con il prossimo. Viva l’umanità e viva l’amore” è la dedica pronunciata da Luca Marinelli nel ricevere la Coppa Volpi come migliore attore del concorso Venezia76 per la sua interpretazione di ‘Martin Eden’ nell’omonimo film di Pietro Marcello.

Visibilmente emozionato, l’attore ha esordito: “Forse riuscirò a dire qualcosa di sensato. Ringrazio il festival e la giuria, è un’emozione grandissima ricevere questo premio da voi. Mi sembra davvero una situazione assurda – ha ironizzato – ma prima che vi rendiate conto dell’errore che avete fatto, io vado avanti con i ringraziamenti”, ha aggiunto rivolgendo un grazie ai giurati in diverse lingue, dall’inglese al giapponese.

Marinelli ha ringraziato il regista del film, Pietro Marcello, “per la sua dedizione, per il suo coraggio, perché mi ha lasciato gradualmente scoprire la sua anima e ne sono rimasto abbagliato, per avermi dato fiducia e per avermi regalato questa avventura”. “Voglio ringraziare la mia famiglia e tutti i miei amici per amare in una maniera così sicura. Poi vorrei ringraziare mia moglie e i miei due meravigliosi figli che mi sopportano e mi supportano in questo pazzo e meraviglioso mestiere e che accarezzano la mia anima con la loro presenza e i loro sorrisi”


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background