Di Stefano: “Da Fb comportamento fuorilegge”  

Pubblicato da in data 8 Settembre 2019

Di Stefano: Da Fb comportamento fuorilegge

(Adnkronos)

Pubblicato il: 09/09/2019 17:57

“Ci hanno cancellato tutte le pagine Facebook e il nostro account su Instagram, profili di militanti, simpatizzanti, iscritti: è stata cancellata anche la mia pagina personale che era ‘riconosciuta’ col bollino blu e su cui avevo 150mila iscritti”. Così Simone Di Stefano commenta all’Adnkronos la cancellazione di decine di pagine e account di CasaPound dai social network Fb e Instagram.

“Facebook è uno strumento ormai sostanzialmente pubblico, usato da milioni di persone, nel quale però non valgono le regole dello Stato ma la legge la fa Mark Zuckerberg. E’ agghiacciante e mi sembra un comportamento fuorilegge: noi ci siamo candidati, abbiamo consiglieri eletti e Fb deve attenersi alla legge italiana” sottolinea.

“E’ un fatto sul quale tutti dovrebbero interrogarsi perché magari un domani Facebook deciderà di chiudere le pagine del M5S. Ora cercheremo, col sostegno di qualche deputato di andare più a fondo in questa vicenda, e siamo pronti alla mobilitazione – avverte Di Stefano – Vorrà dire che userò di più Twitter, certo – ammette l’esponente di CasaPound – che accada questo fatto nel giorno in cui si insedia il nuovo governo è un fatto inquietante”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background