Nassiriya, Cassazione conferma condanna ex generale Stano  

Pubblicato da in data 9 Settembre 2019

Nassiriya, Cassazione conferma condanna ex generale Stano

I Funerali di Stato dei 19 caduti a Nassirya (Fotogramma)

Pubblicato il: 10/09/2019 12:33

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna per l’ex generale Bruno Stano che dovrà quindi risarcire le famiglie delle vittime della strage di Nassiriya, avvenuta il 12 novembre 2003 e nella quale morirono 19 italiani (12 militari dell’Arma, cinque dell’Esercito e due civili). I giudici della Terza sezione civile di Piazza Cavour hanno inoltre confermato l’assoluzione per l’allora colonnello dei carabinieri Georg Di Pauli, oggi generale e all’epoca responsabile della base ‘Maestrale’.

Stano, nel 2003 comandante della missione italiana in Iraq, avrebbe sottovalutato il pericolo in cui si trovavano i militari italiani e per questo era stato già condannato dalla Corte d’Appello di Roma, Prima sezione civile, a risarcire le famiglie delle vittime. Discorso diverso invece per Di Pauli, che secondo quanto emerso dai processi, prima in sede penale e poi civile, tentò di far salire il livello di guardia e di protezione ma dai superiori non ottenne le misure sperate.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background