Il patto di Conte con l’Ue  

Pubblicato da in data 10 Settembre 2019

Un patto con l’Unione Europea: riforme per modernizzare il Paese, in un “po’ di tempo”, in cambio della possibilità di effettuare investimenti. Con l’impegno di ridurre il debito pubblico, ma attraverso la “crescita economica”. E’ quello che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte propone all’Ue, nei colloqui istituzionali che tiene oggi a Bruxelles.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background