Sottosegretari, partita da chiudere  

Pubblicato da in data 12 Settembre 2019

Sottosegretari, partita da chiudere

(Afp)

Pubblicato il: 13/09/2019 07:19

Sulla partita dei sottosegretari, “tutto procede regolarmente”. A rassicurare sullo stallo del governo giallorosso sono fonti parlamentari del M5S, che ricordano che sarà Luigi Di Maio – in quanto capo politico – ad avere l’ultima parola sulla selezione dei profili migliori. Oggi potrebbe dunque essere l’occasione buona per completare il sudoku del sottogoverno. E da parte del M5S, viene spiegato, c’è “la volontà di chiudere il prima possibile”. In queste ore si starebbe ragionando soprattutto sulle deleghe da assegnare: dalle telecomunicazioni (che potrebbero rimanere in capo al titolare del Mise Stefano Patuanelli; in alternativa si fa il nome di Emilio Carelli) all’editoria (che invece dovrebbe andare ai dem).

Il tentativo, spiegano, è quello di chiudere sulla squadra entro la giornata. Il premier Giuseppe Conte già mercoledì aveva sollecitato le forze politiche a stringere i tempi e ieri, dopo il Cdm, a Palazzo Chigi sono rimasti con il premier sia Dario Franceschini che Luigi Di Maio.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background