Bper, al via progetto ‘Un passo verso il futuro’ 

Pubblicato da in data 15 Settembre 2019

Bper, al via progetto 'Un passo verso il futuro'

Pubblicato il: 16/09/2019 16:49

Bper Banca, in collaborazione con CivicaMente, lancia ‘Un passo verso il futuro’, un progetto innovativo di educazione finanziaria dedicato agli studenti delle scuole secondarie italiane di primo e secondo grado. Si tratta di un percorso didattico messo a disposizione dei docenti, attraverso la piattaforma EducazioneDigitale.it, per organizzare lezioni in aula interattive e coinvolgenti. Gli alunni avranno così gli strumenti necessari per fare scelte d’acquisto e d’investimento responsabili, per avvicinarsi ai concetti finanziari e per comprendere a fondo il valore del risparmio nei suoi vari risvolti.

Il progetto introduce i destinatari agli elementi della finanza etica innovativa, per affrontare i temi di sostenibilità e inclusione promossi dai 193 Paesi dell’Onu, firmatari dell’Agenda 2030, attraverso 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals, SDGs).

“Con l’inserimento nel piano industriale 2019-21 del progetto di educazione finanziaria per le scuole abbiamo voluto evidenziare l’importanza che lo sviluppo di questo ambito riveste per Bper Banca”, sottolinea il vice direttore generale vicario dell’Istituto, Eugenio Garavini. “Le statistiche nazionali mostrano le lacune dei ragazzi italiani nella conoscenza degli strumenti finanziari e nella capacità di pianificazione delle spese. Per questo motivo riteniamo importante continuare a investire nella diffusione dell’educazione finanziaria nelle scuole, per aiutare le famiglie a effettuare scelte consapevoli e per informarle sui risvolti positivi di un’oculata gestione del risparmio”, aggiunge.

La metodologia didattica sviluppata da CivicaMente per la formazione digitale, validata dall’Università Cattolica, è basata sull’Ict Pedagogy e può agevolmente essere utilizzata per una lezione di gruppo in classe, guidata dal docente: lo stile linguistico e quello grafico sono costituiti da una studiata informalità, funzionale a una progressiva interiorizzazione degli argomenti trattati.

Il progetto dedica inoltre agli insegnanti una formazione online attraverso materiali di approfondimento e video-lezioni su argomenti tecnici per supportarli nella preparazione delle lezioni in classe.

Al progetto è stato inoltre abbinato il concorso ‘2038: un tg da sogno’, che mira a stimolare gli studenti a proiettarsi nel futuro e immaginare tre eventi che vorrebbero vedere comunicati in un notiziario di un ‘mondo migliore’. I ragazzi dovranno quindi ideare e produrre un telegiornale del futuro, che trasmetta servizi dedicati a tali eventi da sogno. I tre migliori progetti verranno premiati con un set professionale per la produzione di video notiziari.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background