‘Non buuu razzisti ma fischi all’arbitro’, autogol del Verona su Twitter  

Pubblicato da in data 15 Settembre 2019

'Non buuu razzisti ma fischi all'arbitro', autogol del Verona su Twitter

(Fotogramma)

Pubblicato il: 16/09/2019 12:22

“Fischi, inevitabili, per decisioni arbitrali” e non ululati razzisti per Frank Kessie. Il Verona prende posizione, su Twitter, dopo gli episodi che hanno caratterizzato la partita giocata ieri al Bentegodi contro il Milan. Le cronache fanno riferimento ai ‘buuuu’ indirizzati al centrocampista ivoriano e stigmatizzati, durante la telecronaca, anche dal bordocampista di Sky Sport. Il club scaligero, dal proprio profilo, ipotizza che qualcuno sia rimasto “frastornato dai decibel del tifo gialloblu. Cosa abbiamo sentito noi? Fischi, inevitabili, per decisioni arbitrali che lasciano ancora oggi molto perplessi, e poi tanti applausi, ai nostri “gladiatori”, a fine gara. Non scadiamo in luoghi comuni ed etichette ormai scucite. Rispetto per Verona e i veronesi”.

Una difesa che non convince e che si trasforma in autogol, a giudicare dai commenti di tifosi di tutte le squadre. “Cancellate. Se avete un briciolo di dignità Cancellate”, scrive un supporter della Juventus. “Ma cancellate sto tweet, abbiate rispetto per l’intelligenza umana piuttosto”, aggiunge un altro. “Ecco come si combatte il razzismo: si nega l’evidenza”, l’amara constatazione di un tifoso del Milan. C’è chi sollecita un intervento della Lega e della Federazione: “Che facciamo? Account ufficiale della società, avanti così, poi non preoccupiamoci se ci prendono in giro in tutto il resto del mondo”. “Qualche volta,sarebbe meglio tacere!!! Se vi fate complici di questo schifo, è meglio chiudere baracca e burattini!!!”, scrive un’altra persona.

“Fate veramente pena. Invece che distaccarvi da un comportamento vergognoso, lo giustificate”, osserva un altro utente, che auspica la retrocessione come castigo: “Intanto l’anno prossimo giocate di sabato”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background