Carige, via libera al salvataggio  

Pubblicato da in data 19 Settembre 2019

Carige, via libera al salvataggio

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 20/09/2019 16:22

L’assemblea dei soci di Banca Carige ha approvato l’aumento di capitale da 700 milioni di euro e il piano di salvataggio di Fitd e Cassa Centrale banca. La delibera è passata con il 91% dei voti a favore. Presente il 47,6% del capitale. Dal via libera all’aumento dell’assemblea di Banca Carige, dice il commissario Fabio Innocenzi, “ci guadagnano tutti, la banca, il territorio, Genova e gli azionisti, questa è una storia in cui tutti avevano da perdere e finalmente tutti quanti hanno tanto da guadagnare. Oggi inizia un nuovo percorso che sarà lunghissimo, finalmente ha un futuro”. L’aumento di capitale da 700 milioni “sarebbe molto bello e importante riuscire a farlo entro la fine dell’anno, speriamo sia possibile, dobbiamo correre tantissimo, però non è avere fretta ma aver voglia di voltare pagina e ricominciare con la nuova Carige”.”E’ giusto chiedere agli azionisti quello che hanno deciso e perché non sono venuti – ha detto a chi gli chiedeva dei Malacalza, soci con il 27,5%, e della loro assenza (decisiva) all’assise -. Bisogna dire che il loro comportamento ha consentito all’operazione di essere approvata e quindi siamo grati a tutti, a iniziare da loro”. “Il salvataggio di Carige – scrive in una nota il presidente dell’Abi Antonio Patuelli – rappresenta un grande successo per le banche italiane che vi hanno concorso in modo determinante attraverso il Fondo interbancario di tutela dei depositi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background