Estathé a Linate per il Jova Beach Party con la Ricicletta  

Pubblicato da in data 19 Settembre 2019

Estathé a Linate per il Jova Beach Party con la Ricicletta

Pubblicato il: 20/09/2019 17:37

Musica, divertimento e ambiente. Il Jova Beach Party sbarca a Linate sabato 21 settembre per la sua tappa conclusiva. All’interno del tour, in collaborazione con Wwf e Cial (Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio), Estathé, main sponsor del tour, ha presentato il progetto Ricicletta, la bicicletta di alluminio riciclato realizzata con l’equivalente di 800 lattine.

Per ogni tappa del tour è stata realizzata una Ricicletta celebrativa, personalizzata con data e luogo del concerto, che Estathè donerà a Wwf, affinché possano essere utilizzate, attraverso il meccanismo dell’asta benefica, per raccogliere fondi a favore di progetti di conservazione ambientale sostenuti da Wwf Italia sul territorio nazionale.

Nelle prossime settimane varranno attivate più aste benefiche aperte al pubblico, ospitate dalla piattaforma on line CharityStars (www.charitystars.com), che si concluderanno prima di Natale, dando la possibilità a chi vorrà partecipare, di contribuire direttamente ai progetti di conservazione ambientale sostenuti da Wwf.

“Con l’80% di riciclo di imballaggi in alluminio nell’ultimo anno il nostro Paese si conferma fra i migliori in Europa, grazie alla raccolta differenziata organizzata dai Comuni e alla partecipazione di milioni di cittadini italiani. Lattine per bevande, scatolette e vaschette per alimenti, foglio sottile in alluminio, bombolette spray, tubetti, tappi e chiusure, riciclabili al 100% e all’infinto, rinascono così, per dare vita a nuovi prodotti”, sottolinea Stefano Stellini, responsabile Relazioni Esterne Cial.

“Mostrare concretamente cosa si può ottenere attraverso il riciclo di quelli che consideriamo rifiuti è il modo migliore di sensibilizzare le persone – dice Benedetta Flammini, direttore Marketing e Comunicazione Wwf – La Ricicletta non è solo una bicicletta. È un esempio di come sia possibile non disperdere risorse preziose riutilizzando al meglio quello che con troppa facilità e troppa superficialità viene considerato rifiuto”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background