M5S, sms a parlamentari: “Uscite dai palazzi, fate foto in mezzo alla natura”  

Pubblicato da in data 19 Settembre 2019

M5S, sms a parlamentari: Uscite dai palazzi, fate foto in mezzo alla natura

Pubblicato il: 20/09/2019 13:43

di Antonio Atte

Uscite dai palazzi della politica, mettetevi in posa e fate scatti in mezzo alla natura, si consigliano shooting in contesti bucolici. Questo, in sostanza, l’invito della comunicazione del MoVimento 5 Stelle a tutti i parlamentari. Una raccomandazione ‘green’ anti-casta, arrivata via sms agli eletti grillini nelle scorse ore, proprio mentre è in corso la trattativa per l’ingresso dei pentastellati nel gruppo dei Verdi al Parlamento europeo.

“Come sapete – si legge nel messaggio, visionato dall’Adnkronos – il tema dello sviluppo economico innovativo e della salvaguardia dell’ambiente è centrale per tutti noi del MoVimento 5 Stelle e per fare sì che raggiunga sempre più persone, un buon modo è utilizzare sempre più scatti fotografici ambientati nella natura invece che in contesti urbani o palazzi della politica”.

Il M5S torna dunque a cavalcare il tema dell’ambientalismo, storico cavallo di battaglia che con il ‘Green New Deal’ evocato a più riprese dal premier Giuseppe Conte e dal capo politico Luigi Di Maio è entrato a pieno titolo nell’agenda di governo giallorossa.

“In un momento storico in cui il Pianeta grida aiuto, sempre più forte, crediamo che anche questo sia un modo per aiutare e per risvegliare sempre più coscienze verso l’obiettivo di uno sviluppo economico innovativo e sostenibile”, prosegue il messaggio della comunicazione, che offre a deputati e senatori tutti i mezzi necessari per realizzare gli scatti ‘agresti’: “Come area foto e video, siamo a vostra disposizione per pianificare shooting fotografici e riprese video nella natura”.

Proprio oggi Di Maio, in un lungo post pubblicato su Facebook, ha accennato alla trattativa in corso a Strasburgo con i Verdi. “In queste ore il gruppo dei Verdi europei ha votato a favore di un dialogo con il MoVimento 5 Stelle. Significa che, forse, c’è la possibilità di entrare nella grande famiglia europea dei Verdi. Per noi sarebbe un grande salto, significherebbe rafforzare la nostra identità a livello europeo legandola ai temi dell’ambiente”, le parole del ministro degli Esteri.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background