Conte si concede un hamburger a NY, la foto infiamma i social  

Pubblicato da in data 23 Settembre 2019

Conte si concede un hamburger a NY, la foto infiamma i social

Pubblicato il: 24/09/2019 09:28

Maniche di camicia, panino in mano e alle spalle i grattacieli di Manhattan. Al termine del vertice Onu sul clima, il premier Giuseppe Conte, nella Grande Mela per partecipare alla 74° Sessione dell’Assemblea Generale, si concede una pausa e posta su Instagram, Twitter e Facebook una foto “informale”. “Dopo un’intensa giornata di lavoro alle Nazioni Unite, qui a New York, un vero hamburger americano nel cuore di Manhattan”, si legge nel post.

Ma i commenti critici dei follower non si sono fatti attendere e in tanti gli fanno notare che il post ricorda molto da vicino lo ‘stile’ dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Giuseppe che fai? Ti stai salvinizzando? Esci da questo corpo”, scrive un utente. “Lei vuole imitate Salvini ma non riesce proprio. Lui è amato, lei no”, dice un altro. “Mette la prima foto di cibo copiando Salvini….solo che è cibo non Italiano, da qua si capisce la linea di questo burattino dei poteri forti”, attacca Iw. Mentre qualcuno ironizza: “Non ricordo chi, mi ricorda qualcuno fortemente criticato per foto simili”. “Ha dimenticato di scrivere “bacioni””, chiosa un altro.

C’è poi chi gli ricorda che, mentre in Italia si parla di tassa sulle merendine, quello che ha in mano è comunemente definito cibo spazzatura. “Magna l’hamburger, magna…. che e merendine so’ tassate….”, si legge in un commento. E un utente chiede: “Non voleva tassare il junk food per disincentivarne l’uso? Adesso lo mette nelle foto? Non la capisco!!!”. “Poi parli di tassare le merendine”, gli fa eco un altro.

Ma qualcuno pensa anche all’ambiente. “Presidente, penso che sia fuori luogo twittare su un hamburger dopo una riunione all’UN dove si è discusso di climate change… la invito a studiare la casualità tra i due. Buon lavoro”. E ancora: “Non mi pare che l’hamburger americano sia un simbolo di salute ed ecosostenibilità”. Mentre un altro utente consiglia che “se davvero è interessato al Climate Change le consiglio di informarsi su #carbonfootprint e water exploitation. Scoprirà che quell’hamburger è poco amico dell’ambiente. In US mediamente per produrre 1kg di carne bovina si usano 15.400 litri d’acqua con emissioni di CO2 altissime”.

Ovviamente c’è anche chi lo difende: “No presidente, non imiti la bestia. Lei è altra cosa”. “Hamburger meritato, ne mangi uno anche per me presidente”. “Buon appetito Presidente!! .. e buon lavoro. Il resto sono chiacchiere”, si legge tra i commenti. “Avere un panino in mano ad un uomo di caratura come il ns. Presidente del Consiglio – si legge in un commento – significa a mio parere che è segno di umiltà facendo notare che spende pochi dollari, anziché andare a mangiare a spese nostre in un ristorante chic americano. Invece di giudicare e meglio analizzare meglio, prima di gettare sentenze”. “Fa simpatia questo presidente del Consiglio dal fisico asciutto come asciutti sono i suoi semplici e chiari discorsi. Non credo sia la sua dieta abituale. Uno strappo ci sta”, lo difende un altro.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background