Ostia, tre ergastoli a clan Spada  

Pubblicato da in data 23 Settembre 2019

Ostia, tre ergastoli a clan Spada

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 24/09/2019 20:49

Tre ergastoli e il riconoscimento del 416 bis. È la sentenza emessa dai giudici della Corte d’Assise che, nel maxiprocesso al clan Spada, hanno riconosciuto l’associazione a delinquere di stampo mafioso. La decisione è arrivata dopo più di 10 ore di camera di Consiglio.

Condannati all’ergastolo Carmine Spada, detto Romoletto, Roberto Spada, già condannato per la testata a Ostia al giornalista della Rai Daniele Piervincenzi, e Ottavio Spada, detto Marco. Gli imputati hanno seguito la lettura della sentenza collegati in videoconferenza. Il procedimento della Dda di Roma è legato agli arresti avvenuti il 25 gennaio 2018 nel corso dell’operazione ‘Eclissi’. Tra i reati contestati, a seconda della posizione, anche l’omicidio, l’estorsione e l’usura.

RAGGI – “#FuoriLaMafiadaRoma. Soddisfazione per sentenza contro clan Spada. Ringrazio magistratura, forze dell’ordine e chi ogni giorno combatte in prima fila contro le mafie. Istituzioni e cittadini onesti se uniti vincono sempre. Io continuerò #ATestaAlta la battaglia per la legalità” scrive su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi dopo la sentenza.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Migranti, Conte: “Presto svolta su rimpatri”

Kievgate, Trump autorizza diffusione telefonata


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background