Perseguitava la pallavolista Alessia Orro, arrestato stalker  

Pubblicato da in data 23 Settembre 2019

Perseguitava la pallavolista Alessia Orro, arrestato stalker

Pubblicato il: 24/09/2019 12:50

E’ stato arrestato a Busto Arsizio, in provincia di Varese, un uomo di 53 anni accusato di perseguitare da mesi Alessia Orro, 21 anni e giocatrice di pallavolo della Unet Yamamay Busto Arsizio e della nazionale italiana.

L’uomo, residente a Novara, avrebbe inviato continui messaggi sui profili social dell’atleta che, spaventata dal tenore e della frequenza dei messaggi, lo ‘bloccava’ continuamente ma lo stalker ha continuato imperterrito a perseguitarla, cambiando numerosi profili. Anche la visione di questi ultimi ha ulteriormente allarmato la pallavolista, che si è resa conto che era un delirante susseguirsi di cuori, di dichiarazioni d’amore, ma anche di oscenità e minacce.

L’uomo, come emerge dalle indagini, ha poi iniziato a seguire la sportiva, anche in occasione delle trasferte, addirittura prendendo alloggio nello stesso albergo che ospitava la squadra e presentandosi davanti alla ragazza con mazzi di fiori e inviti a cena e auspicando incontri sessuali. Infine, avvicinandosi l’inizio del campionato, ha acquistato un abbonamento vip, che consente l’accesso anche ad aree riservate e che permette momenti di incontro con le giocatrici. L’uomo ha assistito a tutti gli allenamenti della squadra, cercando, anche, in varie occasioni, di avvicinare la giocatrice. Tutto ciò ha naturalmente generato nella vittima uno stato di forte ansia e paura, anche per la propria incolumità, convincendola, con il supporto della squadra e della società, a presentare denuncia al commissariato di Busto Arsizio.

I suoi timori sono stati ritenuti fondati anche dagli investigatori che, effettuando accertamenti sul novarese, hanno scoperto che in due precedenti occasioni si era già reso protagonista di analoghi atti persecutori nei confronti di due donne e che in una occasione, trovato in possesso di due coltelli, era stato arrestato e condotto in carcere. L’uomo è stato arrestato all’arrivo in aeroporto, proveniente da Olbia, dove aveva seguito la ragazza, in occasione dell’incontro amichevole disputato tra la Uyba e la squadra locale.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background