O’Leary, ‘No piani acquisizione di Condor’    

Pubblicato da in data 25 Settembre 2019

O'Leary, 'No piani acquisizione di Condor'

Pubblicato il: 26/09/2019 18:32

La compagnia aerea low cost Ryanair non è interessata ad acquisire la filiale Condor di Thomas Cook ma prenderebbe in considerazione l’acquisto di parti del vettore tedesco. Lo ha confermato l’amministratore delegato di Ryanair Michael O’Leary.

Il capo del più grande vettore low cost europeo considera che il recente prestito ponte di 380 milioni di euro, concesso dal governo tedesco a Condor è destinato a favorire l’acquisizione da parte di Lufthansa. “Questo è l’ennesimo ingrasso di un tacchino tedesco”, ha detto O’Leary ad una conferenza stampa a Vienna, la base della filiale austriaca Laudamotion di Ryanair.

Il tour operator britannico Thomas Cook ha presentato istanza di liquidazione, lasciando decine di migliaia di vacanzieri bloccati. A differenza della casa madre, Condor è solvibile e continua ad operare, ma ha ottenuto un prestito ponte per evitare potenziali carenze di liquidità.

O’Leary ha detto che il commissario europeo per la concorrenza Margrethe Vestager non dovrebbe guardare solo ai giganti americani come Amazon e Google, ma anche alla tedesca Lufthansa. Ha fatto notare che la compagnia aerea tedesca ha già acquisito in passato la travagliata Air Berlin.

Se Lufthansa finisse per inghiottire Condor, “ci aspetteremmo che ci siano dismissioni concorrenziali” che potrebbero interessare Ryanair, ha dichiarato il capo della compagnia aerea con sede in Irlanda.

Lufthansa ha fatto un’offerta non vincolante per Condor a maggio, ma non ha confermato questa settimana se è ancora interessato. Tuttavia, Lufthansa non ha mai ufficialmente ritirato la sua offerta.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background