Carburanti, su rete movimento in discesa  

Pubblicato da in data 26 Settembre 2019

Carburanti, su rete movimento in discesa

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 27/09/2019 09:49

Movimento in discesa sulla rete carburanti italiana. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo tornate a stabilizzarsi dopo i ribassi dei giorni scorsi, infatti, Eni ha ridotto di 1 centesimo i prezzi raccomandati della benzina e del diesel.

Sul territorio, intanto, prezzi praticati senza scosse in attesa di recepire l’intervento del Cane a sei zampe e le eventuali contromosse delle altre compagnie. In particolare, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,596 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,596 a 1,609 euro/litro (no logo 1,576). Il prezzo medio praticato del diesel è 1,486 euro/litro con le compagnie che passano da 1,487 a 1,499 euro/litro (no logo 1,468).

Quanto al servito, per la verde il prezzo medio praticato è di 1,730 euro/litro, con gli impianti che vanno da 1,693 a 1,789 (no logo 1,626), mentre per il diesel la media è di 1,623 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie compresi tra 1,595 euro/litro e 1,695 euro litro (no logo 1,518). Il Gpl, infine, va da 0,593 a 0,619 (no logo 0,586).


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background