Il deputato leghista: “Io stalkerato per post contro Greta maleducata”  

Pubblicato da in data 26 Settembre 2019

Il deputato leghista: Io stalkerato per post contro Greta maleducata

(Afp)

Pubblicato il: 27/09/2019 12:33

Sono stato aggredito e stalkerato per un post contro Greta“. Il deputato leghista Paolo Tiramani si esprime così ai microfoni di 7 Gold dopo le polemiche suscitate da un messaggio pubblicato su Facebook. “Greta ha affrontato a volte le istituzioni in modo maleducato e irriverente. Ieri ho scritto un post, sono stato stalkerato grazie alla mitica Selvaggia Lucarelli che ha ripreso quello che ho detto”, dice Tiramani mentre decine di migliaia di studenti scendono in piazza per Fridays for Future.

Nel post che circola in rete sotto forma di screenshot, e che Tiramani ha rimosso, si leggono frasi riferite a Greta: “Viaggia in barca a vela come una star a 16 anni, dicendo delle ovvietà imbarazzanti, finanziata da chi non si sa, per prendere a pesci in faccia le istituzioni. Più che l’infanzia, ti hanno rubato l’educazione! Mi fossi atteggiato come te alla tua età, prima prendevo due sberloni da mamma e per finire un calcio nel sedere da papà”.

“Sono stato aggredito dagli haters perché ho detto che non ho condiviso alcune frasi pronunciate da Greta all’Onu, prima di tutto quella relativa all’infanzia rubata. E’ una frase irrispettosa verso tutti i bambini sfruttati come mano d’opera o per turismo sessuale. A loro sì che l’infanzia è stata rubata”, dice Tiramani a 7 Gold. “Il problema c’è ma il modo di affrontarlo è totalmente sbagliato. Ci sono documenti di scienziati che evidenziano il problema ma non dicono le ovvietà di Greta”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background