Insulti a Juan Jesus, Conte: “Fuori da stadi a vita”  

Pubblicato da in data 26 Settembre 2019

Insulti a Juan Jesus, Conte: Fuori da stadi a vita

(Fotogramma /Ipa)

Pubblicato il: 27/09/2019 09:39

“Chi ha insultato ieri Juan Jesus non ha alcuna passione per lo sport: che stia fuori a vita dagli stadi sportivi!”. Ira del premier Giuseppe Conte, che su Twitter commenta così gli insulti razzisti al giocatore brasiliano della Roma. Il difensore brasiliano giallorosso aveva infatti denunciato l’accaduto con una story su Instagram, dove aveva pubblicato gli screenshot dei messaggi ricevuti.

Stai meglio al giardino zoologico li m… tua“, “Maledetto scimmione” e “Negro” gli insulti rivolti al giocatore. Juan Jesus si è quindi rivolto alla Roma scrivendo “sapete già cosa fare con un tifoso così. Orgoglioso di essere quello che sono” e accompagnando il messaggio all’hashtag #Notoracism, no al razzismo. Nella tarda serata di ieri, il provvedimento della società rilanciato sui social, con l’annuncio del Daspo a vita al responsabile degli insulti al giocatore. “Il gestore di questo account Instagram ha inviato insulti razzisti disgustosi a Juan Jesus, attraverso un messaggio diretto – ha scritto su Twitter il club giallorosso -. Abbiamo segnalato l’account alla polizia e a Instagram. La persona responsabile sarà daspata a vita dalle partite dell’As Roma”.

Chi ha insultato ieri #JuanJesus non ha alcuna passione per lo sport: che stia fuori a vita dagli stadi sportivi!

— Giuseppe Conte (@GiuseppeConteIT) September 27, 2019


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background