La Juve stende la Spal  

Pubblicato da in data 27 Settembre 2019

La Juve stende la Spal

(Foto Afp)

Pubblicato il: 28/09/2019 17:18

Quinta vittoria stagionale in campionato per la Juventus che allo Stadium supera 2-0 la Spal grazie a una rete per tempo, allo scadere gol di Pjanic, al 77′ il raddoppio di Ronaldo. La squadra di Sarri, in attesa di Sampdoria-Inter, balza momentaneamente in vetta alla classifica con 16 punti, ultima con 3 punti la Spal.

Al 9′ la prima conclusione è di marca bianconera, Khedira di testa non trova la porta. Al 34′ verticalizzazione per Dybala che punta la posta, con un dribbling si libera di un difensore in marcatura e arriva al tiro, la conclusione a giro viene respinta in angolo da Berisha.

Al 43′ Ronaldo sulla destra pesca Ramsey, l’incornata dell’ex Arsenal a botta sicura viene intercettato sulla linea di porta da Berisha che si salva di piedi. Sul finale di tempo la rete del vantaggio bianconero: il portiere ospite respinge di Matuidi, interviene Khedira che serve Pjanic, il bosniaco di destro insacca.

Al 55′ mani tra i capelli per Khedira, il giocatore tedesco servito da CR7 si avvita di testa ma Berisha gli nega la gioia del gol con una grande parata. La Juve preme sull’acceleratore nel tentativo di chiudere la partita, occasione per Ronaldo innescato da Dybala, tiro a lato.

Al 73′ è CR7 da posizione leggermente defilata a provarci, la gran botta viene respinta dal portiere. Due minuti più tardi su corner tentativo di Bonucci alto. Al 77′ arriva il meritato raddoppio bianconero, Dybala trova un cross telecomandato per la testa di Ronaldo che supera Berisha.

All’88’ sinistro di Dybala che sfila a lato. Nel recupero tiro-cross di Dybala, Khedira non ci arriva d’un soffio. Al 94′ tiro in acrobazia al volo di Ronaldo indirizzato all’angolino basso ma Berisha con la punta delle dita devia in angolo. E’ l’ultimo sussulto della gara, dopo 5 minuti di recupero l’arbitro Piccinini fischia la fine dell’incontro.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Gp Russia, Leclerc di nuovo in pole

Emma Marrone: “E’ stata dura ma è andata”

Le canzoni di Battisti e Mogol tornano online


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background