Napoli, polemica per foto rifiuti dopo corteo clima. Commercianti: “Non è una bufala”  

Pubblicato da in data 27 Settembre 2019

Napoli, polemica per foto rifiuti dopo corteo clima. Commercianti: Non è una bufala

I rifiuti lasciati in Via Toledo

Pubblicato il: 28/09/2019 18:19

Bufala o realtà? Sta facendo discutere sul web, all’indomani della manifestazione per il clima, la foto di Via Toledo, una delle strade più importanti di Napoli, invasa dai rifiuti. Lo scatto è stato condiviso da alcune pagine Facebook partenopee e rilanciato da altri canali che hanno erroneamente collocato a Roma o Milano la ‘location’ della foto. Sul tema sono intervenuti diversi portali web anti-bufale, i quali hanno messo addirittura in dubbio che la foto sia stata scattata nel corso del corteo ‘Fridays for future‘, accusando gli utenti che l’hanno condivisa di voler solo mettere in cattiva luce i giovani seguaci di Greta Thunberg.

Ma come sono andate realmente le cose? Dal momento che è difficile stabilire con assoluta certezza se l’immagine risalga a venerdì o se sia stata prodotta in un’altra occasione, abbiamo interpellato i commercianti di Via Toledo. Il signor Pasquale Siniscalchi, titolare del negozio di scarpe ‘XEX Footwear’ (la cui insegna compare nella famosa foto del cestino traboccante di rifiuti e cartacce), non ha dubbi: “Sì, era ieri. Ho anche richiamato alcuni ragazzi che avevano lasciato in giro le loro bottigliette d’acqua vuote. Sono stati molto maleducati, credo che per loro si sia trattato di un giorno di festa e basta”. Netta la risposta di una dipendente di una nota catena di cosmetici: “Se la foto è vera? Certo, confermo. La strada ieri era proprio sporca e credo sia stato soprattutto per via della manifestazione”.

Più prudente la store manager di un negozio che vende prodotti di bellezza: “Ieri la strada non mi è sembrata particolarmente sporca. I cestini però sì, erano strapieni” e come ‘mole’ di rifiuti accumulati “sembrava un sabato pomeriggio”, che è il giorno della settimana in cui si registra più folla a Via Toledo. Di tutt’altro tenore le considerazioni del signor Giovanni Ianniello, responsabile del negozio di abbigliamento ‘Antonio Barbaro’: “La foto? E’ tutto vero. I ragazzi del corteo hanno lasciato le cartacce del McDonald’s persino in galleria… Per me, è stato solo un pretesto per fare festa a scuola“. Chiude il cerchio Giovanni, dipendente di un’importante catena di negozi: “La foto è stata scattata ieri. Come faccio a essere sicuro? Quando è andato via il ‘marasma’ abbiamo visto quello che il corteo aveva lasciato a terra… praticamente non si poteva camminare”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background